Dragon Ball Super 2: un animatore parla del sequel e di un eventuale remake di DB

Dragon Ball Super 2: un animatore parla del sequel e di un eventuale remake di DB
di

C'è ancora molto mistero nei riguardi di Dragon Ball Super 2, in quanto attualmente TOEI Animation non ha ancora rivelato nulla di ufficiale. Anche se i lavori della seconda stagione paiono fermi, soprattutto alla luce della grande mole di lavoro in carica oggi allo studio, tutti sembrano concordi che l'anime prima o poi ritornerà.

Secondo recenti voci di corridoio, DB Super 2 potrebbe debuttare nell'estate 2021, ovvero al termine di Digimon Adventure 2020 che sin dal suo inizio sta ricoprendo lo slot orario originariamente appartenuto al sequel di DBZ. Questa notizia ha rinvigorito le aspettative dei fan che ormai da tempo attendono aggiornamenti in merito alla questione.

Recentemente la testata spagnola HobbyConsolas ha intervistato un animatore di TOEI Animation, Alexandre Gomes (soprannominato in arte Sanda), che ha aggiunto qualche informazione sul futuro del franchise. La risposta, tradotta dai colleghi di Mr. Gozaemon's Review, qui segue:

"Se avessi l’opportunità di lavorare a Dragon Ball mi ci fionderei, assolutamente, però per ora c’è soltanto Dragon Ball Heroes, e credo ci vorrà ancora del tempo prima di vedere il ritorno di Super. Mi piacerebbe tantissimo vedere un remake della serie originale di Dragon Ball. Guardando come anche Dragon Quest stia ricevendo vari remake e reboot direi di si, magari in futuro, però in effetti c’è ancora molto materiale di Super da adattare, quindi non credo succeda dall’oggi al domani [in riferimento a un possibile remake della prima serie di DB]."

E voi, invece, cosa ne pensate delle sue parole? Fatecelo sapere con un commento qua sotto.

Quanto è interessante?
4