di

Ormai è passato un anno e mezzo dalla conclusione di Dragon Ball Super, eppure, nonostante numerose voci di corridoio a riguardo del fantomatico sequel, niente bolle in pentola, se non qualche lontano rumor. Ma cosa sta accadendo al misterioso seguito dell'adattamento animato?

Circa un mese fa avevamo proposto sul nostro sito un riassunto della situazione di 2uper, com'è affettuosamente chiamato tra gli appassionati di Dragon Ball. Le ultime informazioni, infatti, risalgono all'allora produzione di ONE PIECE: Stampede, con parte del team impegnato a realizzare l'ultimo lungometraggio del franchise di Eichiro Oda.

Stando alle parole di dbs2019, veniamo a conoscenza di interessanti speculazioni, che potrebbero spiegare lo slittamento patito da DB Super 2. Stando a quello che si vede al momento, infatti, è lecito aspettarsi che il sequel sia stato al momento sospeso a tempo indeterminato, almeno in virtù del nuovo film della saga in produzione da TOEI Animation. Potrebbe essere, infatti, che lo studio di animazione si stia concentrando su questo nuovo film al momento, posticipando la messa in onda di 2uper a non prima dell'uscita della pellicola, intorno al 2021. E se la produzione dell'anime sia già a buon punto è probabile, ma con così tanta forza lavoro da dirigere in così troppi campi, per lo studio diventa estremamente complicato tagliare altra energia da altri progetti. In ogni caso, resta probabile, al momento, poterne sapere di più sull'anime sicuramente dopo la fine dell'effetto Stampede, ma ancor prima, stando alla situazione recente, potremmo avere conferme sul misterioso film.

E a proposito di questo lungometraggio, avete letto il nostro speciale con speculazioni e teorie sul nuova pellicola di Dragon Ball Super?

Quanto è interessante?
5