Dragon Ball Super 63: Molo non è più invincibile, ecco cosa ha fatto Merus

Dragon Ball Super 63: Molo non è più invincibile, ecco cosa ha fatto Merus
di

Dopo aver subito i colpi di Vegeta, Molo ha dovuto ritirarsi per assorbire l'androide 73, ottenendo così i suoi poteri. Il villain di Dragon Ball Super è diventato infatti in grado di copiare i poteri altrui e di replicarli all'infinito, rendendo quasi impossibile la vittoria per i protagonisti. Ma l'arrivo di Merus ha sconvolto i piani.

In Dragon Ball Super 63 Merus affronta Molo pur sapendo che sarebbe scomparso a causa delle Leggi Angeliche che impongono imparzialità per questa specie. Usando il suo bastone e le sue tecniche, Merus sferra colpi su colpi all'avversario che sembra essere in balia del nuovo personaggio. Molo non pensava che sarebbe stato messo così in difficoltà, considerato anche ciò che accade poco dopo.

Quando Merus inizia a sparire, nella seconda metà del capitolo 63 di Dragon Ball Super, il ragazzo inizia a sferrare colpi precisi che tolgono una delle potenze di fuoco di Molo, ovvero la capacità di usare le tecniche altrui. Usando il bastone e altre tecniche, Merus distrugge prima i sigilli sulle mani dello stregone e poi sferra un attacco alla fronte che distrugge l'ultimo elemento che può scatenare la copia delle abilità.

Con Merus scomparso, ora deve essere Goku a usare l'Ultra Istinto per salvare la situazione. Molo è diventato più debole anche se conferma di essere ancora una grave minaccia. Riuscirà stavolta il saiyan a vincere?

FONTE: ComicBook
Quanto è interessante?
1