Dragon Ball Super 63: il punto debole di Molo, si intravede una speranza?

Dragon Ball Super 63: il punto debole di Molo, si intravede una speranza?
di

La saga del Prigioniero della Pattuglia Galattica è ormai prossima alla sua conclusione e Dragon Ball Super si appresta a mettere in campo la battaglia finale contro il micidiale stregone, uno dei villain più potenti e malvagi mai presentati da diverso tempo a questa parte. Ma quale sarà l'esito dello scontro?

Come era stato ipotizzato anche tra le nostre pagine, Merus ha preso un'irrevocabile decisione, ovvero di violare le Leggi Angeliche per dare una speranza a Goku e Vegeta contro Molo. Una presa di posizione estrema che è stata confermata dal capitolo 63 di Dragon Ball Super che ha mostrato brevi istanti di uno splendido combattimento tra l'Angelo e lo stregone.

Durante il loro duello, tuttavia, Merus si è mostrato molto più furbo del previsto per sfruttare il poco tempo a disposizione per togliere di mezzo l'asso nella manica dell'avversario, ovvero i cristalli tra le mani e sulla testa che gli permettevano di assorbire energia e di sfruttare le nuove tecniche di Vegeta. In questo modo, dunque, Molo è stato fortemente indebolito poiché sia Goku che il Principe dei Saiyan potranno riuscire ora a sfondare le sue difese e metterlo definitivamente al tappeto. Il tutto, ovviamente, qualora il temibile avversario non usufruisca di ulteriori carte da giocare in suo favore.

I due protagonisti hanno davvero una speranza di poter sconfiggere Molo? Non ci resta che attendere il capitolo 64 per scoprirlo. Nel frattempo, diteci cosa ne pensate nello spazio riservato ai commenti.

Quanto è interessante?
2