Dragon Ball Super 67: scopriamo cosa è accaduto a Majin Bu

Dragon Ball Super 67: scopriamo cosa è accaduto a Majin Bu
di

La conclusione della lotta tra il nefasto stregone e i Guerrieri Z ha messo fine all'Arco di Molo. Ma in attesa dell'arrivo della nuova saga dedicata al misterioso Granolla, il capitolo 67 di Dragon Ball Super ha ancora dei punti interrogativi a cui dover dare risposta.

Per poter contribuire al combattimento con Molo, nella Saga del Prigioniero della Pattuglia Galattica Majin Bu si è dovuto unire con il Gran Kaioshin Supremo, che venendo inglobato nel corpo dell'essere rosa ha dato vita a una doppia potentissima personalità. Ma i due resteranno legati per sempre?

Nei precedenti capitoli della saga, "Il Grande Signore dei Lord" è stato decisivo spiegando ai protagonisti che il giovane Ub e la sua potentissima energia erano necessarie per la buona riuscita della Fissione Spirituale di Vegeta, tecnica con cui il Principe dei Saiyan ha donato a Goku la forza necessaria per sconfiggere Molo.

Dopo questo atto, il Kaioshin è tornato al suo mondo, restituendo il corpo e la personalità a Majin Bu. Come spiegato dall'ex antagonista, mentre il Supremo controllava le sue azioni, lui era ancora presente nel subconscio. Ma ora Bu è finalmente tornato in sé giusto in tempo per godersi i festeggiamenti. Ecco tutte le censure di Dragon Ball Super 67. Scopriamo il destino di Neo Namecc in Dragon Ball Super 67.

FONTE: CB
Quanto è interessante?
4