Dragon Ball Super 68: il passato di Granolla non ricorda quello di un vecchio personaggio?

Dragon Ball Super 68: il passato di Granolla non ricorda quello di un vecchio personaggio?
di

Ad essere sinceri, le ultime saghe di Dragon Ball Super non hanno brillato in termini di originalità, anzi, in molti casi alcune scelte narrative sono sembrate un riciclo di alcuni avvenimenti di Dragon Ball Z. Il nuovo arco narrativo appare dai primi spoiler ambizioso, ma l'incipit di base non ha una somiglianza con un "certo" personaggio?

In appena poche tavole il capitolo 68 di Dragon Ball Super ha già avuto modo di far parlare di sé. Non soltanto perché tra le pagine è apparso anche Bardock, seppur in forma Oozaru, ma anche soprattutto per via di una breve anticipazione sul passato di Granolla, il personaggio che titola la nuova saga del manga.

Toyotaro ha già fornito alcune spiegazioni di base raccontando la storia di questo misterioso individuo. Granolla è apparentemente l'ultimo sopravvissuto dei Ceruleani, una razza sterminata dai saiyan quando ancora erano sotto il diretto controllo dell'armata di Freezer. A causa di questo, l'alieno prova un forte odio nei riguardi dell'Imperatore del male e dei saiyan, tuttavia è convinto che il Pianeta Vegeta e i suoi abitanti siano morti a causa di una meteora. Questo particolare passato non può tuttavia legare Granolla ad un volto conosciuto, ovvero Baby di Dragon Ball GT. Anche la razza Tsufuru, infatti, venne sterminata dai saiyan sotto il controllo di Freezer e, a conti fatti, Baby non era altri che l'ultimo sopravvissuto.

Che Toyotaro abbia preso spunto da Dragon Ball GT in questa nuova saga o si tratta solo di una piccola coincidenza? Diteci cosa ne pensate con un commento nello spazio qua sotto.

FONTE: cb
Quanto è interessante?
3