Dragon Ball Super 73: cos'è successo esattamente a Goku?

Dragon Ball Super 73: cos'è successo esattamente a Goku?
di

L'appuntamento di giugno con Dragon Ball Super è culminato nella giornata di ieri quando il capitolo 73 è finalmente approdato su Manga Plus. Lo scontro tra Saiyan e Cereleani è iniziato per davvero e abbiamo avuto modo di ammirare uno scorcio dei poteri dell'attuale guerriero più forte dell'universo.

Il nuovo capitolo si è concluso con la sconfitta clamorosa di Goku che ha così lasciato campo a Vegeta che potrà finalmente provare a riscattarsi per tutte le sue recenti sconfitte. Granolah aveva infatti combattuto finora soltanto con una parte dei suoi poteri, una porzione comunque sufficiente da costringere il nostro eroe a sfoderare l'Ultra Istinto Perfetto, il suo asso nella manica.

Mosso dalla tecnica divina, infatti, Goku sembrava apparentemente in vantaggio finché il Cereleano, ricongiuntosi al suo clone, non ha sconfitto in un colpo solo il saiyan colpendolo in un punto vitale. Ma come ha fatto a sconfiggere Goku in modalità Ultra Istinto Perfetto così facilmente? La realtà è che il nostro eroe l'ha spiegato allo stesso Granolah poco prima. Il protagonista spiega dunque che la forma finale della tecnica divina riesce a mantenerla per poco tempo e gradualmente perde di efficacia, guarda caso il Cerelano rivela di aver atteso un'apertura per mettere Goku fuori dai giochi.

Non si tratta quindi di un errore di calcolo di Toriyama e Toyotaro, come molti fan si stavano domandando, bensì di un ottimo gioco di strategia proprio di Granolah. E voi, invece, cosa ne pensate di questo capitolo? Fatecelo sapere con un commento qua sotto.

Quanto è interessante?
2