Dragon Ball Super: l'anime è in pausa da più tempo dell'intera durata della trasmissione

Dragon Ball Super: l'anime è in pausa da più tempo dell'intera durata della trasmissione
di

Prima o poi Dragon Ball Super tornerà sul piccolo schermo. A dirlo non sono soltanto le innumerevoli voci di corridoio e i dati finanziari di TOEI Animation che continuano ad alimentare le discussioni sul franchise, ma anche lo stesso manga che ormai da anni prosegue le vicende di Goku e Vegeta dopo la fine del Torneo del Potere.

Solo qualche settimana fa l'anime di Dragon Ball Super festeggiava il suo terzo anniversario dal debutto dell'ultimo episodio, ovvero quando Goku e i suoi amici salutarono il pubblico prima di addentrarsi in una pausa dal piccolo schermo. In molti non sanno, tuttavia, che con l'arrivo del 2021 la serie ha oltrepassato un altro spiacevole avvenimento.

Infatti, DB Super è andato in onda a partire da luglio del 2015 per poi terminare nel 2018 dopo 2 anni e 8 mesi di trasmissione. Da allora, l'anime è andato in pausa e attualmente lo hiatus ha superato l'intera durata della trasmissione con i suoi 3 anni di inattività, attesa destinata ad aumentare finché TOEI Animation non deciderà di sciogliere le riserve sul futuro del franchise. A tal proposito, alcune indiscrezioni legano il debutto di Dragon Ball Super 2 alla fine di Digimon Adventure 2020, ovvero nel mese di luglio, la stessa finestra in cui l'anime uscì la prima volta.

Non ci resta dunque che attendere le prossime settimane per conoscere le prossime novità sull'anime, nella speranza che i nostri eroi tornino a battersi per la salvezza dell'universo il prima possibile. E voi, invece, vi eravate resi conto del tempo che è passato dalla fine della serie televisiva? Fatecelo sapere con un commento qua sotto.

Quanto è interessante?
4