Dragon Ball Super: l'atteso annuncio della Toei è una partnership con Amazon Video USA

di
Alla fine è arrivato il fantomatico annuncio da parte della Toei Animation riguardante Dragon Ball Super: tutti ci aspettavamo il reveal di un possibile progetto legato a un film, a una serie spin-off o all'annuncio relativo alla conclusione dell'anime, e invece il produttore nipponico ha annunciato una partnership con Amazon Video USA.

A partire da oggi, i primi 39 episodi di Dragon Ball Super targati Funimation - cioè la società che si occupa dello streaming americano dell'anime - sono disponibili anche su Amazon Video. Il pacchetto di puntate include i primi tre archi narrativi, cioè quelli relativi alla Battaglia degli dei, La Resurrezione di F e il Torneo tra gli Universi 6 e 7 indetti da lord Beerus e lord Champa.

Oltre che su Amazon Video USA, la serie è disponibile anche su FunanimationNOW e Crunchyroll VRV: la Funanimation ha dichiarato, inoltre, che i restanti episodi della serie televisiva saranno resi disponibili allo streaming molto presto.

Nessun possibile nuovo progetto legato al franchise di Akira Toriyama, dunque: le recenti dichiarazioni del sensei, e le notizie sulla Toei Animation con un importante annuncio da rilasciare entro il 5 dicembre, avevano lasciato presagire qualcosa forse di più appetibile, soprattutto per il pubblico non americano.

A questo punto attendiamo ulteriori comunicazioni, da parte di Toriyama e della Toei, circa l'ormai atteso e possibile film o serie su Yamoshi, il primo Super Saiyan leggendario.