Dragon Ball Super: Broly, chiarimenti sul legame tra Broly e gli Oozaru

Dragon Ball Super: Broly, chiarimenti sul legame tra Broly e gli Oozaru
di

Sin dalla diffusione del primo trailer ufficiale di Dragon Ball Super: Broly, i fan di Akira Toriyama avevano ipotizzato un collegamento diretto fra una forma assunta dallo stesso Broly e lo sconfinato potere dei giganteschi Ooozaru in cui i guerrieri Saiyan possano trasformarsi durante le notti di luna piena...

Una scena in particolare aveva infatti mostrato un Broly assai diverso dal solito. Se, in genere, la forma base del Saiyan è caratterizzata da capelli e occhi neri, il guerriero in una scena piuttosto singolare si era invece mostrato con gli occhi gialli e i capelli a punta, spingendo i fan più fantasiosi a sospettare che questa fosse in qualche modo legata al Super Saiyan 4 - una trasformazione che Goku e Vegeta, in Dragon Ball GT, hanno ottenuto solo dopo aver controllato lo straordinario potere dell’Oozaru Dorato.

Come rivelato dallo stesso Paragas durante Dragon Ball Super: Broly, la suddetta forma di Broly è in realtà uno stadio particolare che il potente guerriero assume quando è letteralmente travolto dalla collera. In quella forma, il Saiyan è effettivamente dotato del potere di un Oozaru, ma non si tratta affatto di una trasformazione o appunto di un Oozaru controllato. Niente da fare, dunque, per chi sperava di giustificare in questo modo la straordinaria potenza che l'alieno è in grado di scatenare anche senza trasformarsi in Super Saiyan.

Vi ricordiamo che Dragon Ball Super: Broly esordirà in Italia il prossimo 28 febbraio. Avete già letto la recensione pubblicata di recente sulle pagine di Everyeye.it?

Quanto è interessante?
6

In attesa di Dragon Ball Super Broly sprigiona l'energia dei Saiyan con Dragon Ball FighterZ, il nuovo videogioco basato sulla serie di Akira Toriyama, in vendita su Amazon.it a prezzo scontato!