Dragon Ball Super: Broly, ecco come appariva Gogeta negli storyboard ufficiali

Dragon Ball Super: Broly, ecco come appariva Gogeta negli storyboard ufficiali
di

Mentre l'ultima fatica di TOEI Animation, ONE PIECE: Stampede, riscuote un ottimo successo in Italia, i fan non hanno dimenticato il duro sforzo della compagnia nella produzione di Dragon Ball Super: Broly. La pellicola legata al franchise di Akira Toriyama, infatti, è tra le opere dello studio più amate in assoluto.

La ricchezza stilistica di Dragon Ball Super: Broly, caratterizzata dalla splendida cura di Naohiro Shintani, ha fatto la fortuna di un intero film, complice di animazioni spettacolari e di una componente visiva invidiabile. Ma da dove nascono queste stupende scene?

DBSChronicles, un fan della saga, ne ha approfittato per condividere in rete gli originali storyboard del lungometraggio, in particolare una scena dedicata al personaggio di Gogeta. Dalle immagini che vi abbiamo riportato in calce alla notizia, infatti, è ben identificabile la differenza tra bozza e risultato definitivo. Gli storyboard forniscono l'immagine della regia della scena con lo scopo ultimo di mostrare in ordine cronologico una sequenza inquadratura per inquadratura. Da esse, i Key Animator sprigionano la propria fantasia realizzando il miglior cut possibile usufruendo della base cartacea. Molto spesso, gli storyboard sono poco più che approssimativi, poiché devono unicamente fornire l'immagine visiva della scena da rappresentare tramite l'animazione.

E voi, invece, cosa ne pensate della differenza tra storyboard e animazione finale? Fatecelo sapere con un commento nell'apposito riquadro qua sotto.

Quanto è interessante?
4