Dragon Ball Super: Broly, continua il botteghino da record

Dragon Ball Super: Broly, continua il botteghino da record
di

Dragon Ball Super: Broly è il film più recente del franchise delle sette sfere, eppure ha già incassato notevolmente. Dopo aver superato i guadagni di tutti gli altri lungometraggi della serie in solu sette giorni, la pellicola continua a macinare biglietti staccati.

Il Mainichi Shimbun, quotidiano giapponese, ha rivelato che Dragon Ball Super: Broly ha già raggiunto la cifra incassata di 2 miliardi di yen, ovvero quasi 16 milioni di euro al cambio attuale, grazie agli oltre 1,5 milioni di biglietti venduti. Il film aveva già raggiunto la ragguardevole cifra di 820.000 biglietti e un miliardo di yen di incassi dopo tre giorni, raggiungendo poi il milione di biglietti staccati dopo i primi sei giorni. La Toei Animation rivela che, secondo loro, l'incasso del nuovo lungometraggio animato del franchise raggiungerà i 5 miliardi di yen.

Dragon Ball Super: Broly è nato da un'idea di Akira Toriyama, il mangaka creatore della serie originale, e ha visto il ritorno di due personaggi iconici apparsi in film precedenti della saga Z, ovvero Broly e Gogeta. Lo staff ha lavorato con entusiasmo sull'anime che è stato proiettato in Giappone a partire dal 14 dicembre, mentre in Italia arriverà il 28 febbraio 2019 grazie ad Anime Factory, etichetta della Koch Media.

Quanto è interessante?
3