Dragon Ball Super: Broly, un doppiatore dice la sua su Broly come Dio della Distruzione

Dragon Ball Super: Broly, un doppiatore dice la sua su Broly come Dio della Distruzione
di

A poche ore dal debutto americano di Dragon Ball Super: Broly, Jason Douglas, voce inglese di Lord Beerus, ha fatto sapere quello che pensa su un possibile futuro di Broly nel franchise come Dio della Distruzione del Settimo Universo.

Mentre a livello meramente economico Dragon Ball Super: Broly si sta incamminando verso l'Olimpo delle pellicole di animazione che hanno raggiunto gli incassi più alti della storia, da un punto di vista più strettamente collegato alla mitologia dell'opera a cui appartiene, esistono una moltitudine di aspetti che sono di grande interesse per ogni appassionati della cosmologia creata da Akira Toriyama.

Molti dei quesiti a cui ci riferiamo sono relativi, ovviamente, al ruolo che alcuni dei personaggi precedentemente non canonici andranno a ricoprire nel futuro prossimo e non della saga. Lasciando per un attimo da parte il discorso relativo ad un guerriero del potere di Gogeta, molti si sono chiesti cosa ne sarà di Broly una volta che si saranno chiusi anche i titoli di coda.

Per questo i giornalisti di ComicBook, nel corso di un'intervista che ha visto coinvolto Jason Douglas (voce inglese di Lord Beerus e di Re Cold nel lungometraggio) a poche ore dal debutto americano del film, hanno chiesto al doppiatore cosa pensasse della teoria secondo la quale il ruolo che Broly andrà a ricoprire sarà quello di Dio della Distruzione:

"Credo che qui risieda la genialità del film, ed è esattamente questo il modo in cui l'idea soggiacente a Broly è stata completamente riscritta. Lui ha ancora questo incredibile potere distruttivo, ma è veramente lo stesso potere che hanno Goku e Vegeta, quello a cui ogni saiyan può avere accesso.

Lui è più come un bambino impazzito, e oltretutto è imprevedibile. Ma potrà essere una forza per il bene, per il male o per qualsiasi altra fazione in futuro? Credo che quello che è intrigante è che non si può sapere. Dipende da chi arriverà a mettere le mani su di lui per primo."

Insomma, sembra che nemmeno Douglas sia in grado di prevedere quale sarà il ruolo di Broly dopo Dragon Ball Super: Broly, cosa che non esclude un suo coinvolgimento con gli Dei della Distruzione, anche se viene lasciato intendere che la sua indole lo rende manipolabile e quindi inadatto ad un ruolo come questo.

Cosa ne pensate? Come vorreste che il personaggio fosse inserito nella più complessa continuità narrativa di Dragon Ball Super?

FONTE: CB
Quanto è interessante?
4