Dragon Ball Super: Broly, un easter egg dedicato a un iconico combattimento

Dragon Ball Super: Broly, un easter egg dedicato a un iconico combattimento
di

Dragon Ball Super: Broly è stato molto apprezzato sia dalla critica che dal pubblico con un ottimo riscontro al botteghino, e i fan stanno già studiando tutti i dettagli ed elementi inseriti nel film. Oltre ai personaggi di Gogeta e Broly, ora canonici, ci sono tante altre curiosità e approfondimenti che si legano a storie già narrate nella serie.

In Dragon Ball Super: Broly c'è stato un grosso richiamo alla famosa forma Oozaru, lo scimmione gigante in cui si trasformano i saiyan nelle notti di luna piena. Durante il lungometraggio, Paragas fa un riferimento a questa trasformazione e, sommessamente, alla saga dei saiyan, affermando che l'Oozaru va utilizzato soltanto quando ci si trova messi all'angolo. Ovvero proprio quanto successo durante l'epico scontro tra Goku e Vegeta.

Quando Paragas e Beets si sono diretti verso il pianeta Vampa alla ricerca di Broly, Beets ha continuato a lamentarsi della luna che ruota intorno al pianeta. Il satellite ha quasi raggiunto la sua forma piena, quindi Paragas avvisa il compagno di non guardarla per troppo tempo o avrebbe rischiato di trasformarsi in uno scimmione. Beets rivela anche di non essersi mai trasformato prima, con il padre di Broly che gli spiega di come si perda il controllo una volta guardata la luna, e di usare il suo potere saiyan solo se proprio non ha scampo.

Dragon Ball Super: Broly è già stato proiettato nei cinema di gran parte del mondo, mentre in Italia arriverà a fine mese, precisamente il 28 febbraio, grazie ad Anime Factory.

FONTE: ComicBook
Quanto è interessante?
4