Dragon Ball Super: Broly, il film ha subito un taglio di 70 minuti?

Dragon Ball Super: Broly, il film ha subito un taglio di 70 minuti?
di

Dragon Ball Super: Broly è stato un vero e proprio fenomeno, aggiudicandosi fin da subito il titolo di film più riuscito e venduto dell'intera saga di Dragon Ball grazie a degli incassi strabilianti sia in madre patria che nel resto del mondo. Però sembra che la versione vista nei cinema sia solo una parte dell'intera sceneggiatura originale.

In una recente intervista, il regista di Dragon Ball Super: Broly Tatsuya Nagamine ha dichiarato che, una volta presi contatti con Toriyama e stesa la prima sceneggiatura, questa aveva una durata trasponibile in 170 minuti di pellicola, ovvero quasi tre ore. Questo processo di scrittura durato due mesi naturalmente aveva portato alla creazione di troppi contenuti che, sia per questioni di tempo che per questioni di budget, non potevano essere inseriti nel lungometraggio finale.

Molti dei tagli effettuati riguardano delle storie precedenti alla battaglia finale, una scena riguardante uno scontro tra Nappa e Radish e una parte dell'infanzia di quest'ultimo e di Vegeta. Tuttavia Dragon Ball Super: Broly è diventato un film riuscito e anzi, il regista è stato molto contento del lavoro dello staff, che è riuscito a reggere i ritmi di produzione facendo procedere tutto in modo liscio. Come spesso accade però non tutto il materiale preparato viene inserito nel prodotto finale.

FONTE: ComicBook
Quanto è interessante?
6