Dragon Ball Super: Broly, incassi da record in questa prima metà di 2019

Dragon Ball Super: Broly, incassi da record in questa prima metà di 2019
di

Il personaggio di Broly ha sempre affascinato i fan di Dragon Ball, e anche ad anni di distanza il ricordo di quei film della saga Z in cui appariva era più vivido che mai. Per questo non poteva non funzionare Dragon Ball Super: Broly, ultimo lungometraggio dell'universo delle sette sfere arrivato nelle sale giapponesi e mondiali.

In Giappone è dallo scorso dicembre che è riesplosa la dragonballmania grazie a Dragon Ball Super: Broly. Nei primi mesi di proiezione il film era arrivato a incassare quasi 4 miliardi di yen, mentre Blizzard è stata la canzone più ascoltata del 2019 secondo Billboard Japan. Ma come ha proseguito poi Dragon Ball Super: Broly negli incassi?

Ebbene, CinemaToday.jp ci fornisce la risposta. Dragon Ball Super: Broly ha incassato ben quattro miliardi di yen fino ad ora, aggiornando il dato risalente a febbraio che lo vedeva lontano da questa cifra di circa 200 milioni di yen. In euro, la cifra raggiunta nel solo Giappone ammonta quindi a circa 33 milioni, un traguardo ragguardevole che fa posizionare il film al quinto posto nella classifica dei film più visti in Giappone nella prima metà del 2019.

In Italia, il film ha incassato oltre 2,3 milioni di euro, superando i precedenti film della saga Dragon Ball Z: La battaglia degli Dei e Dragon Ball Z: La resurrezione di F.

Quanto è interessante?
2