Dragon Ball Super: Broly include una versione inedita di Cha-La Head-Cha-La

Dragon Ball Super: Broly include una versione inedita di Cha-La Head-Cha-La
di

Nelle settimane antecedenti all’esordio cinematografico di Dragon Ball Super: Broly era spuntato in rete un misterioso filmato che permetteva di udire una versione del tutto inedita e riarrangiata di “Cha-La Head-Cha-La”, ossia l’indimenticabile sigla iniziale di Dragon Ball Z cantata da Hironobu Kageyama.

Caratterizzata da una lunga parte strumentale, per settimane ci siamo domandati se questa nuova versione del brano fosse o meno ufficiale, ma ora che l'attesissima pellicola del brand è infine approdata nei cinema giapponesi non vi sono più dubbi. Seppur modificata leggermente, la leggendaria opening di Dragon Ball Z non è soltanto presente nel lungometraggio, ma addirittura è stata utilizzata per separarne il primo atto - ambientato al tempo della distruzione del pianeta Vegeta - dal secondo.

Sfortunatamente per i curiosi, nessuno dei trailer diffusi da Toei Animation presenta in sottofondo la suddetta traccia, ma è già stato annunciato che questa farà parte della colonna sonora ufficiale di Dragon Ball Super: Broly (di cui vi abbiamo recentemente segnalato la track list completa). Per l’esattezza, sarà il nono di trentatré brani diversi.

Pubblicato nel lontano maggio del 1989, il brano "Cha-La Head-Cha-La", negli anni, ha già ricevuto qualche riarrangiamento, come quello eseguito nel 2005 dallo stesso Hironobu Kageyama, affinché fungesse come sigla di apertura per il videogioco Super Dragon Ball Z. Nel 2013, in occasione dell’uscita del film intitolato Dragon Ball Z: La battaglia degli dei, la band nipponica Flow ha poi realizzato una nuova cover del brano, inclusa persino nelle versioni occidentali del lungometraggio.

E voi, siete contenti che Toei Animation abbia inserito il suddetto brano anche nel più recente film del franchise?

Quanto è interessante?
4