Dragon Ball Super: Broly, intervistato il doppiatore di Broly: Bin Shimada

Dragon Ball Super: Broly, intervistato il doppiatore di Broly: Bin Shimada
di

L’antagonista di Dragon Ball Super: Broly ha subito, rispetto al lungometraggio degli anni ’90, diversi cambiamenti nel design e nella personalità. Un elemento, però, è rimasto lo stesso: Bin Shimada, il suo doppiatore, il quale è stato intervistato recentemente dal sito ufficiale di Dragon Ball.

Shimada, come già accennato, ha recentemente avuto un'intervista, la quale è stata tradotta da @Herms98 su Twitter, con il sito web ufficiale di Dragon Ball. Il doppiatore ha rivelato in quella sede diverse informazioni:

  • Shimada è rimasto incredibilmente sorpreso quando ha sentito per la prima volta la notizia che avrebbe interpretato di nuovo Broly, dopo 25 anni; non si sarebbe mai aspettato di ottenere ancora una volta un ruolo così importante in Dragon Ball. È sia ansioso che a disagio nel vedere quanto sia bravo a interpretare Broly in questi giorni.
  • Nel film, rivela Shimada, vi sarà una battaglia dopo l'altra e Broly diventerà, di volta in volta, sempre più forte. Registrare le battaglie, soprattutto quelle più intense, è stato, per il doppiatore, particolarmente faticoso.
  • Da quando doppiò per la prima volta Broly sono ormai passati 25 anni, ma mentre Shimada è invecchiato, Broly è rimasto essenzialmente uguale. Alla prima sessione di registrazione, il regista Nagamine gli ha detto di cercare di sembrare un po’ più giovane. Ciò ha causato, inizialmente, diversi problemi al doppiatore.
  • Shimada dice che Masako Nozawa (la doppiatrice di Goku) è altrettanto “pura” nei confronti del suo ruolo come lo era 25 anni fa; lei è, per Shimada, davvero una leggenda. Il doppiatore di Broly ha fatto del suo meglio per tenere il passo con lei.
  • Shimada afferma che il nuovo Broly non è molto espressivo con le sue emozioni, ma non è nemmeno distaccato dalla situazione. Anche Shimada doveva "fare attenzione a non esprimere troppa emozione nemmeno nella scena in cui Broly discute del suo passato”.

Dragon Ball Super: Broly uscirà in Giappone il prossimo 14 dicembre. In America, invece, la pellicola farà il suo debutto il 16 gennaio del 2019. Di seguito potete trovare una breve sinossi del titolo:

Questa è la storia di un nuovo Sayan. La Terra è pacifica dopo il Torneo del Potere. Rendendosi conto di come gli universi celino ancora molte persone dotate di una forza anche maggiore rispetto ai nemici del passato, Goku passa le sue giornate interamente ad allenarsi per raggiungere livelli ancora più alti. Un giorno, Goku e Vegeta vengono affrontati da un Sayan chiamato "Broly" che non hanno mai visto prima.

Si supponeva che i Sayan fossero stati quasi completamente annientati nella distruzione del Pianeta Vegeta, quindi che cosa sta facendo questo individuo sulla Terra? Questo incontro tra i tre Sayan che hanno seguito destini completamente diversi si trasforma in una stupenda battaglia, con anche Freezer, di ritorno dall'Inferno, coinvolto nello scontro”.

Avete visto l'ultimo trailer? Che ne pensate? Sapevate che un insider ha recentemente (e probabilmente) svelato il finale del film? Cosa ne pensate, invece, dell'intervista?

FONTE: CB
Quanto è interessante?
1

In attesa di Dragon Ball Super Broly sprigiona l'energia dei Saiyan con Dragon Ball FighterZ, il nuovo videogioco basato sulla serie di Akira Toriyama, in vendita su Amazon.it a prezzo scontato!

Dragon Ball Super: Broly

Dragon Ball Super: Broly
  • Genere: Shonen
  • Regia: Tetsuya Nagamine
  • Durata: 100 min
  • Anno: 2018
  • Char Design: Naohiro Shintani
  • Lingua: Italiano
  • Tipo: Manga
  • Tipo Fumetto: Manga
  • Casa Editrice: Non disponibile