Dragon Ball Super: Broly, riassunto del panel dedicato al Comic-Con di New York

Dragon Ball Super: Broly, riassunto del panel dedicato al Comic-Con di New York
di

Dragon Ball Super: Broly è ormai prossimo all'uscita e Toei Animation ha deciso di festeggiare in grande al Comic-Con di New York 2018, con un panel interamente dedicato e pieno di informazioni, curiosità e ospiti d'eccellenza per tutti gli appassionati della saga. Vediamo a cosa hanno potuto assistere in presenti con una sintesi dell'accaduto.

La data di lancio nelle sale cinematografiche giapponesi per il nuovo lungometraggio ambientato nell'universo partorito dalla mente di Akira Toriyama, Dragon Ball Super: Broly, è fissata per il 14 dicembre, e in fan sono in spasmodica attesa da quando è stato annunciato. Toei Animation, in occasione del Comic-Con di New York, ha però deciso di alleviare la loro sofferenza, con un panel interamente dedicato al nuovo film, pieno di informazioni, interviste, ospiti e curiosità. Ecco un breve riassunto di quello che è accaduto:

- Monica Rial, la voce inglese di Bulma, introduce ai fan il nuovo film, mettendo in risalto il ritorno di Broly, che avrà un lato completamente nuovo della sua personalità, e il coinvolgimento di Toriyama. Inoltre elogia le scene d'azione e assicurato che l'animazione sarà ciò che i fan hanno sempre desiderato.

-Masako Nozawa, la voce originale di Goku, viene fatta salire sul palco e intervistata. La donna dichiara di essere veramente emozionata per via delle molte persone presenti e che lavorare con Toriyama è stato fantastico, sopratutto perché il maestro le diceva che "appena ti sento parlare la penna si muove da sola".

-Secondo Akio Iyoku e Norihiro Hayashida (editor e producer), questo lavoro è importante perché molti nuovi personaggi saranno presentati, tutti disegnati da Toriyama. Secondo Hayashida Toriyama non è mai stato così coinvolto da quando il franchise anime è stato creato.

-Quando Rial chiede ai tre ospiti cosa possano dire al pubblico sul film, Nozawa risponde che non dirà nulla, per non rovinare il film a nessuno, incoraggiando la platea a vedere il film in prima persona. Però ammette che le battaglie sono tutte ai livelli massimi, con una netta predominanza delle stesse nelle sue scene di doppiaggio.

-Viene poi invitato sul palco il doppiatore inglese di Goku, Sean Schemmel, e Rial gli chiede cosa cambierà nella sua interpretazione ora che ha incontrato Nozawa. L'attore risponde che Goku è una costante, ma ora che ha avuto modo di conversare con la sua voce originale, potrà modificare la sua energia, dato che hanno avuto modo di seguire le loro carriere nell'evoluzione degli anni.

-Rial chiama poi anche le voci inglesi di Vegeta, Lord Beerus e Whis, che dichiarano di essere tutti molto eccitati per il lavoro. Nel film, a sentire i tre attori impegnati nel doppiaggio, accadranno una grande quantità di cose inaspettate, così come appariranno molti personaggi storici per i fan. Tra i nuovi arrivi, si dicono curiosi di assistere all'introduzione della madre di Goku, Gine.

-Sul palco arriva poi Vic Mignogna, la voce inglese di Broly. Alle domande di Rial sul suo ritorno nei panni del saiyan, l'attore risponde che è sempre stato legato al personaggio e che è contento del suo arrivo anche in Dragon Ball Super. Mignogna scherza anche sulla ferocia delle battaglie e sulle morti che di sicuro seguiranno gli scontri di Broly. Nozawa tuttavia non è d'accordo con l'affetto dell'attore per Broly, che secondo lei "Non ha nulla di buono, è l'archetipo del villain. O forse a ripensarci, ha solo un frammento di bontà".

- Vengono infine mostrati i trailer, sia in giapponese che in inglese, con la conferma che Sonny Strait tornerà a doppiare Bardak, mentre la doppiatrice di Gine è ancora avvolta nel mistero.

Ricordiamo che Dragon Ball Super: Broly uscirà a gennaio 2019 negli Stati Uniti. Riportiamo, per chi fosse interessato, la sinossi ufficiale della pellicola:

Questa è la storia di un nuovo Sayan. La Terra è pacifica dopo il Torneo del Potere. Rendendosi conto di come gli universi celino ancora molte persone dotate di forza anche maggiore rispetto ai nemici del passato, Goku passa le sue giornate interamente ad allenarsi per raggiungere livelli ancora più alti. Un giorno, Goku e Vegeta vengono affrontati da un Sayan chiamato "Broly" che non hanno mai visto prima. Si supponeva che i Sayan fossero stati quasi completamente annientati nella distruzione del Pianeta Vegeta, quindi che cosa sta facendo questo individuo sulla Terra? Questo incontro tra i tre Sayan che hanno seguito destini completamente diversi si trasforma in una stupenda battaglia, con anche Freezer (di ritorno dall'Inferno) coinvolto nello scontro”.

FONTE: comicbook
Quanto è interessante?
2

In attesa di Dragon Ball Super Broly sprigiona l'energia dei Saiyan con Dragon Ball FighterZ, il nuovo videogioco basato sulla serie di Akira Toriyama, in vendita su Amazon.it a prezzo scontato!