Dragon Ball Super: Broly, Shintani svela nuovi dettagli sul cambio di look di Broly

Dragon Ball Super: Broly, Shintani svela nuovi dettagli sul cambio di look di Broly
di

Dopo alcuni mesi di assenza dalla fine della serie animata, la saga Super ha fatto il suo ritorno con il suo primo film, Dragon Ball Super: Broly. Il nuovo lungometraggio del franchise ha visto in chiave rivisitata uno degli antagonisti apparsi nelle vecchie pellicole, Broly, ma con alcune rivisitazioni sia nel design che nel background.

In un'intervista dedicata proprio al film Dragon Ball Super: Broly, Naohiro Shintani, il direttore delle animazioni, si è lanciato in alcune dichiarazioni sul personaggio e sui dettagli di lavorazione.

"Broly è stato un caso a parte. L'unico design che ho ricevuto era con lui che indossava un'armatura, e ha dato un'impressione piuttosto diversa rispetto al Broly del passato. Personalmente, ho un'immagine molto forte di Broly, basata sui lungometraggi precedenti, quindi ho creato il mio design personale di lui a piena potenza partendo da zero. Avevo il desiderio di vederlo perdere a maglietta e scatenarsi al massimo fino alla fine".

Nonostante Shintani abbia ammesso di amare la versione di Broly a petto nudo, il direttore delle animzaioni ha anche ammesso che il creatore originale, Akira Toriyama, ha avuto l'ultima parola sulle scelte della rivisitazione grafica del saiyan. Il mangaka ha apportato alcune correzioni sul design definitivo presentatogli da Shintani, e quest'ultimo ha rivelato di aver avuto una richiesta piuttosto sorprendente.

"Toriyama ha detto di non volerlo troppo macho, quindi ho puntato a un design il più grosso possibile, ma entro i confini preposti per non esagerare". Dragon Ball Super: Broly a breve arriverà anche nelle sale italiane, di cui potete vedere qui il trailer. Il film verrà distribuito da Koch Media il 28 febbraio.

FONTE: ComicBook
Quanto è interessante?
2