Dragon Ball Super: Broly, un successo commerciale da 100 milioni di euro!

Dragon Ball Super: Broly, un successo commerciale da 100 milioni di euro!
di

Ha fatto jackpot Dragon Ball Super: Broly, l'ultimo film di casa Toei Animation. Il film animato, uscito in tantissimi Paesi in tutto il mondo, ha sfondato il muro di tutti i precedenti lungometraggi legati al franchise di Akira Toriyama. Le avventure di Son Goku si rivelano essere, ancora una volta, simbolo di un titolo immortale.

È strabiliante ammirare come il film sia diventato già il re dei suoi predecessori, quando ancora manca il suo debutto ufficiale nel mercato del dragone. La Cina, infatti, ha una politica più riservata e ristretta ai titoli di pubblica trasmissione, per questo motivo, i film devono prima essere approvati dal governo centrale, e solo allora possono effettivamente essere lanciati sul mercato. Questo genera inevitabilmente ritardi, streaming pirata e una perdita consistente di ulteriore incasso, ma che comunque, soprattutto arrivato a questo punto, non è più un problema.

Stando ai dati ufficiali, Dragon Ball Super: Broly, avrebbe incassato l'astronomica cifra di 110,849,363 di dollari (circa 98 milioni e mezzo di euro al cambio attuale), che non solo sancisce un primato per l'opera di Akira Toriyama, ma che conferma, indelebilmente, quanto sia un titolo ancora strettamente recente. Anche in Italia i fan hanno mantenuto la fedeltà alla famosissima serie, supportando l'opera con un incasso di quasi 2 milioni di euro nei soli primi 5 giorni di proiezione.

Un successo che potremmo definire quasi "mondiale", cifre che sicuramente faranno sorridere la Toei Animation, ma che allo stesso tempo, ci fanno sperare maggiormente per una nuova stagione di Dragon Ball Super.

Quanto è interessante?
7
Dragon Ball Super: Broly, un successo commerciale da 100 milioni di euro!