Dragon Ball Super: Broly ci svela come è nato l'Esercito di Freezer

Dragon Ball Super: Broly ci svela come è nato l'Esercito di Freezer
di

Tra le tante preziose informazioni che ci vengono fornite dall'ultimo lungometraggio del brand creato da Akira Toriyama, Dragon Ball Super: Broly, una delle più interessanti riguarda la nascita del famigerato Esercito di Freezer, che approfondisce di conseguenza anche il suo rapporto con il popolo saiyan.

Dragon Ball Super: Broly non è solo l'evento per antonomasia quando si parla di uscite di lungometraggi d'animazione che puntano a superare i record di incassi, almeno per il 2018-2019, ma è anche la preziosa fonte di informazioni canoniche che più di ogni altra rischia di riscrivere quello che credevamo di conoscere del passato della saga creata da Akira Toriyama.

Non solo infatti abbiamo assistito alla canonizzazione di personaggi che, pur se non ufficialmente facenti parte della cosmologia dell'opera, erano profondamente amati dai fan, e stiamo parlando in particolare di Broly e di Gogeta, ma abbiamo anche l'occasione per approfondire in maniera decisiva il passato dell'universo narratoci fino ad ora.

Come gli appassionati ormai sapranno sicuramente, la prima parte del film è interamente ambientata molto prima degli eventi che vedranno Broly arrivare sulla Terra, e ci restituisce alcuni interessanti dettagli sulle contingenze che porteranno il Pianeta Vegeta ad essere distrutto e la razza saiyan sull'orlo dell'estinzione ad opera di Freezer.

Proprio il suo avvento sul suddetto pianeta è al centro di una scena cruciale: per cominciare apprendiamo che la terra natia di Goku è così avanzata tecnologicamente grazie ai rapporti che il suo popolo intrattiene con l'Esercito di Re Cold, e cioè delle forze agli ordini del padre di Freezer. Il giorno dell'arrivo di quest'ultimo è proprio dovuto al passaggio di consegne tra Cold e il suo erede, che ora avrà il controllo sul popolo saiyan attraverso il suo braccio armato.

Questa nuova divisione si chiamerà, appunto, Esercito di Freezer, posizionando finalmente nella cronologia ufficiale la nascita di questa forza così temibile. Presentando il crudele figlio a Re Vegeta, Re Cold lo definisce più violento e meno paziente rispetto a lui, cosa che dimostrerà ampiamente in futuro. Ma anche i momenti successivi, quando Freezer introduce i suoi Scouters, sono la prova di tale tendenza, visto che ucciderà numerosi saiyan una volta ricevuta la notizia che hanno puntate delle armi contro la sua persona.

Insomma, Dragon Ball Super: Broly sembra voler dare ulteriore profondità al mondo di Toriyama, anche da un punto di vista politico e militare. Cosa ne pensate di questa rivelazione?

Ricordiamo che Dragon Ball Super: Broly arriverà in Italia il 28 febbraio prossimo per Koch Media.

FONTE: CB
Quanto è interessante?
3