Dragon Ball Super capitolo 53: la battaglia si sposta sulla Terra!

Dragon Ball Super capitolo 53: la battaglia si sposta sulla Terra!
di

Goku è lontano ad allenarsi con Merus, Vegeta invece si è diretto verso il misterioso pianeta di Yardrat. Ciò vuol dire che non solo la Terra, ma l'intero universo ha perso due dei suoi combattenti più forti. E l'ingrato compito di sostituirli cade inevitabilmente sulle spalle di Piccolo, Crilin, Gohan e gli altri protagonisti di Dragon Ball Super.

Bulma ha fatto radunare alcuni combattenti sul santuario di Dio, ma l'unico che si è recato lì, oltre il già presente Piccolo che nello scorso capitolo di Dragon Ball Super aveva catturato il terzetto di prigionieri, è Crilin. Gohan sarebbe sopraggiunto a breve, dopo una lezione universitaria, mentre Tenshinhan è irrintracciabile.

Mentre Jaco spiega ai suoi amici i poteri del gruppo, su un altro pianeta un gruppo di guerrieri di Moro sta facendo una sosta durante il proprio viaggio sulla Terra. Tra questi c'è il misterioso 73, un androide con la capacità di replicare tutti i poteri e le abilità di chiunque afferri per il collo. Grazie a questo trova un modo per raggiungere la Terra dieci giorni prima del previsto, apparendo direttamente sul Santuario davanti a tutti i protagonisti.

Naturalmente Piccolo e Crilin, insieme a Jaco, vengono coinvolti nella battaglia con il terzetto di nemici. 73 mette subito con le spalle al muro Piccolo riuscendo a replicare le sue abilità e dà vita a uno scontro dove l'androide sembra avere il vantaggio. Poco prima di ricevere un colpo letale, Gohan arriva in tempo per salvare il suo maestro.

Intanto, Goku si sta allenando con Merus nella Stanza dello Spirito e del Tempo, alla ricerca di un modo per attivare l'Ultra Istinto, mentre Vegeta viene visto allenarsi su Yardrat. Riusciranno i due protagonisti a ottenere nuove tecniche mentre i loro alleati proteggono la Terra? Dragon Ball Super tornerà il prossimo mese.

Quanto è interessante?
4