Dragon Ball Super: i chiarimenti ufficiali sulla battuta mancante di Maron in italiano

Dragon Ball Super: i chiarimenti ufficiali sulla battuta mancante di Maron in italiano
di

Nelle scorse settimane ha fatto scalpore un episodio bislacco: nella puntata 92 di Dragon Ball Super in italiano, Maron (la figlioletta di Crili e C-18) non è stata doppiata. Ci siamo chiesti cosa fosse successo e abbiamo interrogato i responsabili dell'edizione italiana, che ci hanno fornito i chiarimenti ufficiali, in esclusiva su Everyeye.it.

Per chi si fosse perso l'episodio (DB Super è in onda su Italia 1), in sostanza è accaduto che per qualche secondo il personaggio della bambina muovesse le labbra senza che la battuta in italiano venisse recitata. Molti hanno pensato a una svista in fase di doppiaggio, ma vi assicuriamo che non è così.

Noi di Everyeye.it abbiamo quindi parlato con Tania Gaspardo, che è la responsabile dell'edizione italiana di Dragon Ball Super, e con Claudio Moneta, direttore del doppiaggio e voce di Goku in DB Super. Entrambi hanno ribadito, in esclusiva ai nostri microfoni, che si è trattato di un errore puramente tecnico e non umano. Di seguito le loro dichiarazioni:

  • Tania Gaspardo:

“A seguito delle segnalazioni a proposito della battuta mancante di Marron nell’episodio 92, abbiamo effettuato tutte le procedure di controllo in merito alla lavorazione di quell’episodio. Nonostante il mix finale fosse corretto, e nonostante quest’ultimo fosse stato inserito correttamente nella timeline del software, il risultato finale purtroppo includeva il mix precedente, che era stato utilizzato per una primissima visione. Dopo aver chiesto chiarimenti al responsabile tecnico, siamo giunti a conclusione che si tratta di un bug avvenuto in fase di esportazione del file, di conseguenza la macchina ha mantenuto il vecchio file del mix. Mi preme, però, tranquillizzare i fan di Dragon Ball Super: qualunque altra messa in onda dell’episodio 92, su qualunque piattaforma, includerà il file corretto, perché il mix definitivo esisteva già sin dall’inizio. Marron è stata doppiata e così sarà. E non perché ci siamo accorti di un errore, ma perché il lavoro è stato svolto a priori ed è stato purtroppo inficiato da una falla tecnica”.

  • Claudio Moneta:

“Ribadisco, in quanto direttore del doppiaggio, che l’errore non è stato umano, bensì tecnico. Marron ha un’interprete ufficiale ed è Daniela Fava, storica voce del doppiaggio italiano. Le lamentele del pubblico sono state comprensibili, e le rispetto, perché certe cose non dovrebbero succedere a prescindere. Vorrei però invitare la community a riflettere prima di giudicare, e a volte inveire, verso il lavoro svolto sull’edizione italiana di questo prodotto”.

Cosa ne pensate? Siete contenti di aver ricevuto un chiarimento ufficiale da parte degli addetti ai lavori?

Quanto è interessante?
7