Dragon Ball Super: com'è cambiato Beerus nel corso del tempo?

Dragon Ball Super: com'è cambiato Beerus nel corso del tempo?
di

L'introduzione di Beerus, dapprima in un film dedicato e in seguito nell'adattamento di Dragon Ball Super, anticipava la nuova linea narrativa che Toyotaro e Akira Toriyama avevano intenzione di intraprendere nel nuovo progetto. Eppure, anche il dio della distruzione ha subito una lenta e progressiva evoluzione.

Recentemente, abbiamo discusso in merito al ruolo di Beerus nell'ultimo arco narrativo, personaggio ormai relegato in secondo piano. La divinità, infatti, da elemento cardine della trama è finito per essere dimenticato, seppur abbia subito un'evoluzione particolarmente interessante. Nel capitolo 60 del manga, Whis ha richiamato Merus ai suoi doveri di Angelo, in quanto il loro ruolo è unicamente di supporto agli dei e non possono prendere alcuna iniziativa.

Un breve pannello, che sembra quasi allontanare il lettore da questo dettaglio, mostra un Beerus particolarmente frustrato dalle notizie che arrivano dalla Terra, nella fattispecie in merito alla sconfitta imminente di Goku. Prendendo la palla al balzo, con quella che suona come una scusa, il dio della distruzione avverte Whis di essere affamato e di voler mangiare qualcosa di delizioso. E quale posto migliore della Terra è l'ideale per un buon pasto per Beerus?

La sua preoccupazione combacia perfettamente con il tempo passato insieme ai terrestri, sia nello scontro con l'Universo di Champa che nella saga del Torneo del Potere. Che Toyotaro abbia in mente di rivitalizzare il personaggio con questa scelta narrativa? Diteci la vostra opinione a riguardo, come di consueto, con un commento qua sotto.

Quanto è interessante?
1