Dragon Ball Super: Crilin torna alla ribalta in un nuovo combattimento

Dragon Ball Super: Crilin torna alla ribalta in un nuovo combattimento
di

Nel capitolo 53 di Dragon Ball Super le attenzioni sono tornate sulla Terra, con i nostri eroi alle prese con gli scagnozzi di Moro, degli essere spediti sul Pianeta per testare le risorse energetiche della superficie terrestre. A impedire la buona riuscita del piano dello stregone, i guerrieri Z hanno ingaggiato un nuovo scontro.

Goku e Vegeta sono ancora nel pieno del loro allenamento, al fine di affinare le proprie abilità e sconfiggere l'essere che sta minacciando gli Universi. Il loro addestramento, tuttavia, ha privato la Terra di due potenti guerrieri, costringendo Piccolo, Crilin e Gohan a intervenire contro i nemici. Anche se il namecciano è riuscito a imbastire un ottimo combattimento, non è comunque riuscito ad avere la meglio contro l'Androide 73, troppo forte per il figlio di Al Satan.

Al Palazzo del Supremo, nel frattempo, Crilin non se la sta vedendo bene contro lo scagnozzo di Moro che, nonostante il suo poco potenziale, sta comunque riuscendo a mettere in difficoltà l'iconico guerriero di arti marziali. Per dargli una mano, disperatamente Bulma invita Mr. Satan a dare una mano a Crilin, pur consapevole delle poche possibilità del terrestre. Era dalla saga del Torneo del Potere che l'ex allievo del Genio delle Tartarughe non partecipava a un combattimento contro un nemico, ribadendo l'interesse di Toyotaro a preservare un po' di palcoscenico per il celebre amico di Goku.

E voi, invece, cosa ne pensate del combattimento di Crilin contro lo scagnozzo di Moro, ce la farà a sconfiggerlo o ne vedremo delle belle? Fateci sapere cosa ne pensate con un commento qua sotto.

FONTE: comic book
Quanto è interessante?
4