Dragon Ball Super: un diagramma rivela lo screen time occupato da ogni singolo personaggio

di

Il Torneo del Potere di Dragon Ball Super è quasi certamente il più prendo evento di tutto il franchise di Akira Toriyama, poiché ha riunito in unico luogo un numero smisurato di nuovi personaggi provenienti da universi ancora sconosciuti.

Con così team e lottatori coinvolti nel torneo che deciderà le sorti degli universi considerati “più deboli” dal sommo Zeno e dal Grande Sacerdote, non è stato affatto semplice per gli animatori di Dragon Ball Super bilanciare lo spazio da assegnare a ciascun personaggio, e come risultato il nostro Goku è stato l’assoluto protagonista di questa saga. I suoi compagni, così come alcuni dei più valenti guerrieri degli altri universi, si sono invece dovuti accontentare di sporadici momenti di gloria di breve durata...

A tal proposito, un fan ha compilato un dettagliato diagramma (visionabile in calce all’articolo) in cui sono indicati i secondi di screen time occupati da ogni singolo concorrente nel corso del suddetto arco narrativo. Sorprendentemente, trovano spazio sul podio, al secondo e terzo posto, Gohan e Caulifla, seguiti a ruota libera da Vegeta, Kale, Jiren e i due cyborg del Settimo Universo - che proprio in questa saga hanno finalmente potuto dimostrare il proprio valore.

Di tutti e otto i finalisti ancora in gara, quelli che hanno trascorso meno tempo sotto i riflettori sono invece Freezer, Dyspo e Toppo, che nei prossimi episodi della serie avranno finalmente lo spazio che meritano. Dyspo, già dalla puntata di domenica prossima, dovrà fare i conti con tiranno Freezer, mentre Toppo, a breve, diventerà un Dio della Distruzione a tutti gli effetti e molto probabilmente eliminerà dalla competizione uno dei lottatori rimasti a Lord Beerus...

Alla luce dei fatti, quale personaggio - secondo voi - avrebbe meritato molto più spazio?

FONTE: CB
Quanto è interessante?
4
Dragon Ball Super: un diagramma rivela lo screen time occupato da ogni singolo personaggio