Dragon Ball Super, il doppiatore americano di Vegeta rivela un simpatico aneddoto!

Dragon Ball Super, il doppiatore americano di Vegeta rivela un simpatico aneddoto!
di

Nonostante in madre patria Dragon Ball Super sia terminato ormai da diverso tempo a questa parte, in America il doppiaggio inglese dell'adattamento animato continua senza sosta, sforzando i doppiatori nell'ultimo sprint finale della saga del Torneo del Potere.

Le voci americane di Dragon Ball Super sono ottimisti sul futuro della serie, questo è ormai un dato per certo, ma allo stesso tempo sono in costante lavoro per fornire agli spettatori il miglior adattamento animato possibile in lingua inglese. Nonostante il doppiaggio statunitense spesso sia soggetto a critiche, è innegabile come nel franchise di Toriyama parte del cast sia di un livello superiore alla media. Il che, se unito alla grande passione che da anni a questa parte unisce lo staff nei riguardi dell'epopea di Dragon Ball, raggiunge un connubio passionale e lavorativo che cade in simpatici e curiosi siparietti.

L'ultimo aneddoto, infatti, arriva direttamente da Christopher Sabat, voce americana di Vegeta, che rivela come nell'ultimo episodio dell'anime trasmesso in onda abbia affaticato così tanto le sue tonsille e la gola da non sentirla più per un'intera settimana. L'amore che il doppiatore prova verso l'opera è stato il motore ruggente, è proprio come il Principe dei Saiyan ha dovuto dare il suo massimo per raggiungere un nuovo stadio di potere. Un ricordo indimenticabile che, sicuramente, il doppiatore non potrà mai dimenticare.

Un aneddoto interessante, che rivela la passione smisurata che ancora oggi il cast prova verso il capolavoro di Akira Toriyama. La stessa opera che che ha ottenuto incassi record negli ultimi dati di vendita. E voi, invece, cosa ne pensate della rivelazione di Christopher Sabat? Fatecelo sapere con un commento nell'apposito riquadro qua sotto!

Quanto è interessante?
2