Dragon Ball Super, anche il drago Shenron si trasforma al femminile grazie a un un cosplay

Dragon Ball Super, anche il drago Shenron si trasforma al femminile grazie a un un cosplay
di

L'opera di Akira Toriyama è ricchissima di cosplay di Dragon Ball Super, che oscillano dalle tenere e surreali rappresentazioni a quelle più crude e possibilmente realistiche, come la versione di Jiren il Grigio di Sosenska. Nell'itinerario che separa questi due modi diversi di rappresentare un personaggio, un fan imita nientemeno che Shenron.

Il drago delle 7 sfere è l'iconico personaggio che da il nome all'intera opera di Dragon Ball, l'essere divino in grado di esaudire qualsiasi desiderio, con l'eccezione di determinate regole. È curioso quanto bizzarro, quindi, che un fan abbia tentanto di imitare l'essere attraverso un cosplay, ottenendo un risultato molto più che soddisfacente e di sesso femminile.

Protagonista dell'opera, che potete ammirare in calce all'articolo, è Krissy, nota cosplayer che tenta di omaggiare il drago Shenron con una serie di foto su Twitter. La ragazza, con non poca abilità, riesce a reinterpretare in chiave umana un personaggio tutto fuorché semplice, acquisendo un connubio di sensualità ed epicità di tutto rispetto. Le immagini, infatti, hanno ottenuto centinaia di apprezzamenti dai fan, che ne hanno valutato molto più che positivamente l'operato e l'impegno della ragazza.

Il gender bender, oggi, è un fenomeno che si sta diffondendo a macchia d'olio, cambiando il genere di alcuni personaggi e donando loro un aspetto del tutto nuovo, originale, che a conti fatti non può dispiacere, come la trasformazione di Kirishima di My Hero Academia. Fenomeno che sta colpendo tutte le opere, più o meno importanti, ma che aiuta a rafforzare la fanbase fornendo spunti di riflessioni sempre diversi.
E voi, cosa ne pensate di questo bellissimo cosplay del drago Shenron, lo trovate azzeccato o fuori luogo?

FONTE: comic book
Quanto è interessante?
5
Dragon Ball Super, anche il drago Shenron si trasforma al femminile grazie a un un cosplay