Dragon Ball Super: un fan rielabora Hit nello stile di Naohiro Shintani

Dragon Ball Super: un fan rielabora Hit nello stile di Naohiro Shintani
di

La rivoluzione stilistica operata dall'animatore Naohiro Shintani all'interno dell'ultimo lungometraggio di Dragon Ball Super ha diviso i fan, tra chi l'ha apprezzata e chi preferiva venisse scelto Yamamoto al Character design. Un fan sembra aver gradito il lavoro di Shintani, essendosi cimentato nella realizzazione di Hit nel suo stile peculiare.

L'illustrazione imita sapientemente il tratto dell'animatore, rappresentando Hit con linee morbide e sinuose che definiscono molto bene il volto del personaggio, inquadrato nelle sue tipiche espressioni sostenute e autorevoli.

Hit è infatti un assassino proveniente dall'Universo 6, e dopo averlo visto all'opera nel Torneo del Potere possiamo affermare con certezza che rientra tra i guerrieri più forti della competizione. E' stato introdotto per la prima volta durante il breve confronto che ha visto protagonisti i guerrieri dell'Universo 6 e del 7, trovandosi difronte il nostro Goku.

Il Saiyan terreste rimase colpito dall'abilità e dalle tecniche sfoggiate dall'assassino, che lo misero in grande difficoltà e attivarono in lui quell'istinto di perfezionamento che lo spinse a divenire ancora più forte per fronteggiare avversari di questo livello.

Non passò molto, infatti, prima di incontrare un guerriero ancora più temibile di Hit durante il Torneo del Potere, ovvero Jiren. Il Grigio mise davvero alle strette il povero Goku, portandolo più volte al limite delle sue energie e costringendolo a dover sbloccare l'Ultra Istinto, che consentì al Saiyan di primeggiare sul suo avversario facendogli capire che esisteva qualcuno perfino più forte di lui.

Rimanendo sempre in tema fan art, anche Crillin è stato illustrato nella forma dell'Ultra Istinto. In articolo abbiamo riflettuto su come Goku sia cambiato nel corso di Dragon Ball Super.

FONTE: CB
Quanto è interessante?
3