di

Il Torneo del Potere di Dragon Ball Super non ha unicamente portato i migliori sfidanti di tutti gli universi ad affrontarsi in un'epica battaglia senza esclusioni di colpi, ma ha mostrato delle collaborazioni e alleanze che mai avremmo potuto immaginare dopo gli eventi di Dragon Ball Z, soprattutto per quanto riguarda la partecipazione di Freezer.

Preoccupati della sopravvivenza del loro universo infatti i Guerrieri Z si sono visti costretti in qualche modo a liberare il perfido Freezer e farlo tornare momentaneamente tra i vivi per combattere nel torneo voluto da Goku stesso, e nonostante qualche scetticismo iniziale, la sua partecipazione è stata fondamentale.

Infatti di fronte ad uno degli avversari più potenti mai apparsi nell'intero franchise, Jiren dell'universo 11, il duo Goku Freezer è riuscito a sostenere almeno per un po' i devastanti e continui attacchi del nemico, ed è stato soprattutto grazie al loro intervento che poi C-17 è riuscito a far vincere l'universo 7, rimanendo l'ultimo dei partecipanti nei confini dell'arena. Nonostante il Torneo in sé sia durato solo 45 minuti, questa saga ha introdotto numerosi e memorabili personaggi, coinvolti in combattimenti frenetici e molto intensi, e ci ha donato anche un primo sguardo all'Ultra Istinto.

Per ricordare la feroce e spettacolare battaglia avvenuta tra Goku, Freezer e Jiren, un artista, chiamato Dr. Garuda, ha realizzato una magnifica statua dei tre combattenti. Come potete vedere nel video legato alla notizia, la cura osservata nei dettagli, e l'attenzione nella resa finale, hanno portato ad un risultato incredibile.

Ricordiamo che un fan ha realizzato tutte le trasformazioni di Vegeta in computer grafica, e vi lasciamo ai migliori 10 episodi di Dragon Ball Super.

FONTE: CB
Quanto è interessante?
2