Dragon Ball Super: il capitolo 60 evidenzia il limite di Goku

Dragon Ball Super: il capitolo 60 evidenzia il limite di Goku
di

Il secondo round tra Goku e il divoratore di pianeti ha avuto inizio un paio di capitoli fa, mostrando come, nonostante il saiyan abbia sbloccato una forza impressionante, sia ancora incapace di sopraffare il suo avversario. L'ultima uscita di Dragon Ball Super fornisce un'ulteriore testimonianza dell'imbattibilità di Moro.

Goku, dopo aver constatato che il suo primo approccio allo scontro era stato troppo moderato, ritorna in campo attingendo a tutte le risorse energetiche a sua disposizione per tentare di avere la meglio sullo stregone.

Inizialmente la rapidità dei suoi colpi mette in seria difficoltà la difesa dell'antagonista, ma quest'ultimo - durante il prosieguo della battaglia - riesce repentinamente a prendere confidenza con i nuovi ritmi e a costruirsi una nuova situazione di vantaggio.

Abbiamo quindi appurato che, sebbene il nostro protagonista sia ora capace di controllare la forma base dell'Ultra Istinto, non è ancora perfettamente in grado di gestire le proprie energie all'interno di questa forma.

Moro trae vantaggio da questa debolezza, e sfruttando i suoi pieni poteri riesce a vincerlo. Quando lo stregone era sul punto di dargli il colpo di grazia, C17 e C18 si precipitano sul campo di battaglia riuscendo a guadagnare dei secondo preziosi in attesa dell'arrivo di Vegeta.

Alla fine del capitolo il Principe dei Saiyan riesce a teletrasportarsi sulla terra, accingendosi a sfoderare tutto il suo nuovo repertorio nel secondo round con lo stregone.

All'interno dell'ultimo numero di V-Jump, Toyotaro ha chiarito le varie evoluzioni del Super Saiyan God in Dragon Ball Super. Il capitolo 60 di Dragon Ball Super nasconde un errore, ci avete fatto caso?

FONTE: CB
Quanto è interessante?
3