Dragon Ball Super: Masako Nozawa vorrebbe che Goku accendesse la fiamma alle Olimpiadi

di

Goku, eroe di Dragon Ball, Dragon Ball Z, Dragon Ball Super, Dragon Ball GT e svariati film/OVA del franchise sarà una delle mascotte ufficiale delle Olimpiadi 2020, che si terranno a Tokyo in Giappone. La doppiatrice del Saiyan, Masako Nozawa, ha espresso un piccolo desiderio.

Non molto tempo fa, infatti, Masako Nozawa aveva parlato delle sue aspettative e i suoi sogni in vista delle Olimpiadi 2020 di Tokyo. Secondo le traduzioni dell'intervista, che vi riportiamo in calce a questo articolo grazie al contributo di Todd Blankenship, la storica doppiatrice giapponese di Goku spera che l'eroe di Dragon Ball Super possa impreziosire il suo status quo di ambasciatore culturale dei giochi olimpici accendendo l'iconica fiamma.

La Nozawa spererebbe, quindi, di vestire i panni del personaggio che interpreta ormai da oltre trent'anni e, in veste di cosplay, avere il grande onore di partecipare alla memorabile cerimonia. Ovviamente non c'è alcuna ufficialità su questa evenienza, ma certamente sarebbe un incarico di grande importanza e rilievo che la leggendaria doppiatrice meriterebbe.

Voi cosa ne pensate? Sarebbe giusto che Masako Nozawa, a prescindere dalla possibilità di vestirsi a tema, abbia un ruolo prominente nelle cerimonie di cui Goku sarà mascotte e ambasciatore culturale? Chi meglio del nostro Super Saiyan preferito, d'altronde, potrebbe rappresentare la cultura giapponese?

Quanto è interessante?
4

Action figure, fumetti, statuine, Funko Pop!, carte collezionabili, poster e tanti altri gadget di Dragon Ball Super li trovi su Amazon.it a prezzi vantaggiosi!