Dragon Ball Super: non sono previsti speciali o connessioni con la serie Z

di
I fan di Dragon Ball Super sono avidissimi, oltre che di nuovi episodi o tavole del manga, anche di informazioni sul futuro della serie. Di ciò hanno parlato recentemente i producer dell'anime, fornendo alcuni dettagli su possibili, futuri special e altre connessioni con la serie di Dragon Ball Z.

Durante la convention a Barcellona tenutasi in questi giorni, due producer di Dragon Ball Super (Kimitoshi Chioka e Hiroyuki Sakurada) hanno rivelato nuove informazioni sulla serie: una parte di queste, quelle sul futuro dell'anime e della saga del Torneo del Potere, ve le abbiamo già riportate.

Un altro importante tassello della conferenza riguarda la possibile produzione di episodi special, crossover e possibili connessioni con la serie classica di Dragon Ball Z: in tal senso, giornalisti e fan hanno chiesto ai due produttori se la Toei Animation realizzerà nuovi episodi speciali incentrati su personaggi classici come Bardack o la storia di Trunks, oppure se (alla stregua dello storico villain Freezer) rivedremo mai personaggi del calibro di Cell o ancora un crossover con One Piece.

La risposta è stata negativa, poiché per adesso pare che la produzione sia concentrata unicamente sui progetti legati alle nuove storie e ai nuovi personaggi di Dragon Ball Super: ricordiamo, tuttavia, che recentemente sono stati scovati in Rete alcuni nuovi, misteriosi progetti cinematografici in cantiere previsti per un generico 2018.