Dragon Ball Super: le origini dei nomi del pianeta Cereal, l'idea di Toriyama

Dragon Ball Super: le origini dei nomi del pianeta Cereal, l'idea di Toriyama
di

C'erano una volta i saiyan, quei guerrieri di una razza ormai estinta che Akira Toriyama chiamava sempre con nomi di ortaggi e verdure. Una cosa simile è stata fatta con la famiglia di Brief, con Bulma e familiari che hanno nomi di intimo. Toriyama non ha perso il vizio neanche in Dragon Ball Super con gli abitanti del pianeta Cereal.

Durante questa saga che Toyotaro sta disegnando mensilmente su V-Jump, abbiamo fatto la conoscenza degli Heeter e dei loro nomi particolari, ma anche di due nuove razze che abitano il pianeta Cereal. Il pianeta Cereal ricorda subito i cereali, mentre gli alieni che ora la abitano, i Sugariani, vedono il proprio nome derivare da sugar, cioè zucchero. La radice di questi nomi scelti da Toriyama per l'attuale saga di Dragon Ball Super è quindi palese.

Granolah, l'antagonista principale, vede il suo nome derivare dalla granola, una miscela di cereali, semi e frutta. Recentemente è stata introdotta la madre Muezli che, allo stesso modo, ha origine nel muesli, una miscela di cereali soprattutto a base d'avena. Non sembra essere invece collegato a loro Monaito, il namekkiano che ha cresciuto Granolah.

Avevate colto tutti i riferimenti alla colazione da parte di Toriyama e Toyotaro in Dragon Ball Super?

Quanto è interessante?
2