Dragon Ball Super: perché Beerus non può ancora utilizzare l'Ultra Istinto al 100%?

Dragon Ball Super: perché Beerus non può ancora utilizzare l'Ultra Istinto al 100%?
di

Il capitolo 68 di Dragon Ball Super ha rivelato molte informazioni cruciali per comprendere come Toyotaro e Toriyama intendono sviluppare i poteri di Goku e Vegeta da questo momento in avanti. Un ruolo cruciale sembra averlo ancora una volta l'Ultra Istinto, tecnica che tuttavia qualcuno non è ancora riuscito ad apprendere al 100%.

Nemmeno una divinità come Beerus riesce ancora a utilizzare al massimo del suo potere la tecnica divina, eppure il tempo che ha avuto a disposizione è stato di gran lunga maggiore rispetto a quello che ha avuto Goku nelle sue sessioni di allenamento con Merus. Ad ogni modo, il dio della distruzione del settimo universo è certamente in grado di utilizzarla, basti pensare all'Esibizione per gli Zeno in cui Beerus è riuscito ad evitare molteplici attacchi con rapidità grazie a tale stadio.

Tuttavia, proprio com'è diventato evidente sempre durante quella saga, il dio non è in grado di padroneggiarla a dovere, anzi, è servito poco affinché Mosco lo colpisse in pieno. Il capitolo 68 di Dragon Ball Super ha svelato il mistero: Beerus non può utilizzare l'Ultra Istinto al 100% a causa della sua natura di dio della distruzione che, di fatto, gli impedisce di avere un cuore calmo e tranquillo a differenza di Goku che, in brevissimo tempo, è invece riuscito a sbloccare il primo livello dell'Ultra Istinto Completo. A quanto pare, dunque, è impossibile utilizzare la tecnica divina al massimo del suo potenziale senza rispondere ai requisiti minimi, e questo vale anche per un dio.

E voi, invece, cosa vi aspettate da questa forma divina? Diteci la vostra opinione a riguardo con un commento qua sotto.

Quanto è interessante?
6