Dragon Ball Super: quanto potere nasconde in realtà Molo?

Dragon Ball Super: quanto potere nasconde in realtà Molo?
di

In questo mese in cui moltissime serie animate sono in pausa a causa del Coronavirus è sempre un piacere, da appassionati quali siamo, poter fare affidamento sulle controparti cartacee per continuare comunque a seguire le avventure dei nostri eroi preferiti e delle serie che con il tempo abbiamo imparato ad amare e apprezzare.

Forse non è il caso di Dragon Ball Super, dal momento che l'anime è fermo da ben prima che la pandemia colpisse il mondo, però è comunque stato piacevole poter leggere il nuovo capitolo uscito questo mese e continuare a seguire le vicende di Goku e compagni, alle prese con Molo e la terribile minaccia che rappresenta.

Avevamo lasciato il capitolo 58 con Goku che arrivava sul campo di battaglia e affrontava apertamente il Mago, rivelando la capacità di poter attivare a comando la modalità "Segnale" dell'Ultra Istinto. Una modalità, come la definisce Whis, di passaggio, che serve a portare il guerriero a padroneggiare definitivamente la tecnica completa.

Ebbene, nel capitolo 59 uscito questo mese, abbiamo potuto avere un primo assaggio delle capacità combattive raggiunte da Goku e anche farci delle prime impressioni per quanto riguarda Molo e la reale forza che questo villain sembra avere. Un forza che, guardando le ultime battute del capitolo, sembrerebbe andare davvero al di là di ogni immaginazione. Per tutte le prime pagine abbiamo potuto vedere un Goku davvero molto più forte di quanto non fosse durante il primo scontro con il Mago. Un Goku dalla sorprendente velocità, dalla capacità di tener testa al nemico e di superarlo anche in agilità pura.

Tra un pugno e l'altro, un calcio e qualche onda d'energia, Toyotaro e Toriyama ci hanno anche mostrato qualche magia in più che è nel repertorio di Molo. Le già viste scariche elettriche con annessa illusione, la capacità ci bloccare gambe e braccia dell'avversario, quella di attirare a sé le persone e, per finire, quella di assorbire l'energia. Magie che però Goku è riuscito a eludere senza particolari problemi. Lo scontro sembrava volgere a favore del nostro eroe, fin quando siamo stati messi al corrente del punto debole del Saiyan e anche del fatto che Molo in realtà stesse nascondendo potere aggiuntivo che riservava per un momento più propizio.

Grazie a una discussione che si vede tra Whis e Merus, veniamo messi al corrente che Goku non è mai riuscito ad attivare e padroneggiare l'Ultra Istinto completo e che, per di più, essendo la modalità segnale una modalità di passaggio, questa consuma tantissime energie a chi la usa e, pertanto, il Saiyan non riesce a tenerla attiva per molto tempo. Per questo dev'essere bravo nel calibrare le energie senza esagerare, eppure, come ci si aspetterebbe da Goku, proprio alla fine del capitolo scatena tutta la sua energia, consapevole che altrimenti, con il nuovo potenziamento di Molo, non avrebbe speranze di batterlo.

La domanda che adesso tutti ci poniamo è: fino a che punto può diventare forte il nemico? Quanta magia e potere ancora sta nascondendo? Goku riuscirà ad attivare la modalità completa dell'Ultra Istinto, oppure no? Sono tutte domande che speriamo di avere presto, come speriamo di vedere Vegeta arrivare il prima possibile sulla Terra.

Tu cosa ne pensi? Lasciaci un tuo parere qui sotto nei commenti.

Dragon Ball Super 59: lo scontro tra Goku e Molo prende vita in una splendida fan art.

FONTE: CB
Quanto è interessante?
3