Dragon Ball Super: quali armi segrete nascondono il Terzo ed il Quarto Universo?

di
Dopo tante trasformazioni e l’introduzione dell’Ultra Istinto, l’attuale arco narrativo di Dragon Ball Super sembra essersi momentaneamente focalizzato sulle fusioni. Ma cosa succederebbe se gli altri universi in gara potessero unire i loro guerrieri senza usare né i potara né la celebre Danza Metamor?

Attenzione possibile Spoiler

Sono state proprio le parole proferite delle divinità del Terzo e del Quarto Universo a sollevare questo dubbio atroce, in quanto avrebbero affermato di ‘non avere bisogno’ di utilizzare i magici orecchini dei Kaioshin. Ma se all’apparenza queste dichiarazioni potrebbero tradire un’eccessiva sicurezza da parte degli altezzosi esseri divini, i fan avrebbero invece percepito ben altro messaggio.

Nel caso del Terzo Universo, la suddetta espressione potrebbe implicare infatti che i robot nel team di Ea e Lord Mosco, quei Borareta, Koitsukai e Panchia che recentemente hanno cercato di eliminare Son Goku, siano in grado di unirsi senza ricorrere ad alcun tipo di fusione.

Per quanto riguarda invece il Quarto Universo, non è chiara la reazione del Dio della Distruzione Quitela e del suo Kaioshin, ma l’atteggiamento così sicuro delle divinità rivela quanta fiducia ripongano nei due combattenti invisibili tra le fila della propria squadra. Che anche Gamisaras e Damon, due insettoidi identici in tutto e per tutto, tranne che per il colore, possano unirsi e dar vita ad un guerriero in grado di tenere testa ai Super Saiyan degli Universi #6 e #7?

Come rivelato dai recenti spoiler diffusi dalle riviste nipponiche, un altro universo sta per essere cancellato, pertanto ci aspettiamo che la risposta alle nostre domande arrivi molto prima del previsto. Quale sarà, secondo voi, il prossimo universo annientato dai due Zeno?

FONTE: CB
Quanto è interessante?
2