Dragon Ball Super: ricavi del franchise in discesa, nuovo anime in arrivo?

Dragon Ball Super: ricavi del franchise in discesa, nuovo anime in arrivo?
di

In appena due giorni, dopo svariate settimane di silenzio, il franchise di Dragon Ball Super ha ripreso a tuonare in giro per il web. TOEI Animation ha infatti pubblicato gli ultimi report finanziari che certificano l'inizio del calo di fatturato del brand legato al capolavoro di Akira Toriyama. Cosa possiamo aspettarci da questa discesa?

Com'era stato evidenziato già nello scorso trimestre, i dati finanziari di TOEI Animation sono in calo poiché la gallina dalle uova di nome Dragon Ball Super ha iniziato la sua parabola discendente. Certo, parliamo comunque di numeri estremamente elevati dato che negli ultimi tre mesi di calcolo (luglio, agosto e settembre) il franchise ha portato tra le casse dello studio "solo" 8,7 miliardi di yen (circa 71 milioni di euro). Le cifre restano elevate, eppure il calo è davvero grande se rapportato ai report finanziari nello stesso periodo dell'anno scorso, quando contava quasi 11 miliardi di yen (più di 88 milioni di euro).

Il trend negativo che sta seguendo la serie nel 2020 è in costante aumento e uno dei modi per rimpolpare il brand con nuovi innesti monetari è la distribuzione di un nuovo progetto animato, magari un film o una serie animata. E, guarda caso, proprio nella giornata di ieri Shueisha ha aperto un nuovo dominio legato a Dragon Ball. Si tratta di casualità o c'è davvero qualcosa in movimento in quel di TOEI Animation?

Non ci resta che attendere qualche settimana poiché è lecito aspettarsi già al Jump Festa 2021 di dicembre, o eventualmente il prossimo febbraio, in occasione del 35° anniversario del franchise, novità su eventuali progetti in cantiere per Dragon Ball Super. Vi suggeriamo dunque di restare sintonizzati tra le nostre pagine per non perdervi nessun prossimo aggiornamento in merito al futuro della serie.

Quanto è interessante?
1