Dragon Ball Super: la serie anime può davvero tornare nel 2022? Discutiamone

Dragon Ball Super: la serie anime può davvero tornare nel 2022? Discutiamone
di

Il 2022 sarà l'anno di Dragon Ball Super. Il prossimo aprile, i Guerrieri Z torneranno finalmente sul grande schermo con un lungometraggio che li vedrà impegnati a combattere il Fiocco Rosso. Ma se questo non fosse l'unico appuntamento con la serie? Secondo una fonte rinomata, potremmo anche assistere al ritorno dell'anime.

Stando a quanto riferito da Akio Iyoku nell'ultima edizione di Weekly Dragon Ball News, il film in 3DCG Super Hero non sarà l'unico appuntamento del 2022 con il franchise animato. Il produttore esecutivo e redattore capo di V-Jump ha infatti ipotizzato che la community assisterà anche a qualcosa di diverso dalla pellicola. Il 2022 sarà dunque l'anno del ritorno della serie anime?

Attualmente, tutti gli sforzi di TOEI Animation sono concentrati su Dragon Ball Super: Super Hero, che uscirà nei cinema di tutto il Giappone il 22 aprile. Lo sviluppo del film ha richiesto particolare cura, dal momento che la grafica abbandonerà lo stile classico per approcciarsi alla CG. Ma se nel mentre ci fosse una divisione segreta già da tempo impegnata con l'anime?

Se davvero un ristretto gruppo di lavoro si stesse occupando della Stagione 2 di Dragon Ball Super, allora finalmente Goku e compagni potrebbero tornare anche sul piccolo schermo, con l'adattamento dell'arco narrativo di Molo. Che ciò accada realmente, però, sembra molto difficile, almeno nell'immediato. Il ritorno effettivo della serie anime lo potremmo vedere negli ultimi mesi del 2022, oppure molto più probabilmente a inizio 2023.

Vi lasciamo alle parole di Iyoku sul sequel di Dragon Ball Super e a quello che il fandom vorrebbe da Dragon Ball Super Stagione 2.

FONTE: CB
Quanto è interessante?
2