di

Di easter egg, riferimenti e citazioni varie alle serie e film del franchise, ma anche ad altri prodotti appartenenti alla cultura pop nipponica, Dragon Ball Super ne è pieno. Finora, però, non era forse mai accaduto che la serie midquel di Dragon Ball Z omaggiasse sé stessa: ed è accaduto con una piccola citazione musicale.

L'easter egg è presente, infatti, nell'episodio 128 di Dragon Ball Super, l'ultimo andato in onda sulle TV giapponesi domenica 18 febbraio. Abbiamo visto come, nel corso della puntata, Vegeta abbia infine deciso di gettare la spugna dopo una più che strenua resistenza contro Jiren e, in un estremo atto di coraggio e sacrificio, è stato infine sconfitto cadendo dal ring, ma non senza prima aver donato un po' di energia al suo compagno/rivale Goku.

Negli istanti successivi il Saiyan si ritrova da solo contro il nerboruto e potentissimo membro dei Pride Troopers e, inizialmente colto da sfiducia, inizia a pensare ai suoi amici, alle parole di C17 e ai gesti di sacrificio dell'Androide e dello stesso Vegeta, il tutto unito alle voci dei vari Gohan, Piccolo, Muten e di tutti i suoi amici che hanno invocato il nome del nostro eroe.

Nel corso di questi istanti, e un momento prima di schivare un colpo di Jiren per poi trasformarsi per la terza volta in modalità Ultra Istinto, i pensieri di Goku sono accompagnati da un tema musicale che forse non tutti avranno riconosciuto subito: suonata con un arrangiamento al pianoforte, infatti, la colonna sonora che ha accompagnato l'introspezione di Goku altro non era che la prima opening di Dragon Ball Super.

Alcuni utenti, su Reddit, l'hanno fatto notare. Se volete rinfrescarvi la memoria, date un'occhiata al video soprastante e skippate al minuto 0:20, dopodiché confrontate la melodia con la clip della prima sigla di apertura dell'anime.

Vi è piaciuto come "omaggio"?

FONTE: Reddit
Quanto è interessante?
1