Dragon Ball Super spiega perché il Daikahiosin non possiede più il Ki Divino

Dragon Ball Super spiega perché il Daikahiosin non possiede più il Ki Divino
di

Il capitolo 49 di Dragon Ball Super ha messo in scena lo scontro tra il Daikaioshin e il potente Moro, il quale ha sopraffatto senza sforzo il suo avversario. Moro provoca la divinità, chiedendole se qualcuno le avesse rubato i poteri, ed in effetti non è andata molto diversamente.

Udendo queste parole, attraverso un flashback il Daikaioshin capisce il perché della sua evidente inferiorità contro Moro. La divinità ricorda gli istanti in cui Goku era sul punto di finire Kid Bu, in quel frangente oltre all'antagonista svanirono anche i suoi poteri divini.

Questa tesi viene confermata anche dalle parole di Meerus, quando afferma che dopo essersi fuso con Majin Bu il Daikaioshin avrebbe ereditato l'aspetto ma non il Ki Divino, il quale si sarebbe unito alla parte malvagia del demone, Kid Bu.

Kid Bu, come tutti sappiamo, è stato eliminato nella saga finale di Dragon Ball Z, per poi essere reincarnato nel personaggio di UB, mostrato solo in un'occasione all'interno di Super. Le affermazioni di Merus ci fanno capire che quindi il Ki Divino farà parte anche di Ub, in quanto metempsicosi diretta del demone.

Non vediamo l'ora, quindi, di sapere come verrà contestualizzato Ub nel nuovo corso di Dragon Ball, un personaggio che non ha mai avuto modo di brillare di luce propria, tranne in qualche occasione all'interno di GT.

Il capitolo 49 ha visto l'elezione del nuovo saggio di Namek, mentre Goku e Vegeta escogitano il piano per riportare Moro su Namek e dargliele di santa ragione.

FONTE: CB
Quanto è interessante?
4