Dragon Ball Super: Toriyama spiega una differenza sostanziale tra Goku e Bardak

Dragon Ball Super: Toriyama spiega una differenza sostanziale tra Goku e Bardak
di

Goku è sempre vissuto senza aver mai incontrato il proprio padre. Spedito sulla Terra poco prima che il Pianeta Vegeta fosse stato distrutto da Freezer, il Saiyan è divenuto un guerriero capace di proteggere amici e familiari. Di recente Akira Toriyama, padre di Dragon Ball, ha spiegato come Bardak abbia determinato corso della storia.

In un'intervista in occasione dell'uscita dell'adattamento manga della pellicola cinematografica Dragon Ball Super: Broly, Akira Toriyama ha così affermato: "Bardak, insolitamente per un Saiyan e più similmente ai terrestri, sembra provare un po' di affetto per suo figlio. Rifletteteci, Goku non sembra pensare molto ai propri figli."

Questa dichiarazione parrebbe una vera e propria stoccata indirizzata a Son Goku. È infatti ironico pensare che un originario Saiyan, una razza che glorifica la violenza, sia più preoccupato per suo figlio rispetto ad un uomo cresciuto come un vero e proprio terrestre, che solo casualmente scopre le sue vere origini. Ponendo le abilità paterne di Goku da parte, non possiamo non affermare che il momento nel quale Bardak spedisce Goku nello spazio sia uno più iconici di tutto Dragon Ball Z. Evento che, tra l'altro, è stato proprio approfondito nel film Dragon Ball Super: Broly, dove sono state meglio trattate le ragioni di quel gesto.

Proprio a proposito del padre del più forte dei Saiyan proponiamo ai lettori l'articolo, curato da Gabriele Laurino, che mette in luce l'evoluzione di Bardak. Nel mentre, ricordiamo agli appassionati dell'opera di Akira Toriyama di rimanere vigili: nella giornata di giovedì 9 maggio 2019, proprio in occasione del "Goku Day", verrà infatti rivelato un misterioso annuncio, che molti riconducono a Dragon Ball Super 2.

E voi, cosa ne pensate delle particolari parole di Toriyama? Fatecelo sapere nei commenti!

FONTE: Comicbook
Quanto è interessante?
7
Dragon Ball Super: Toriyama spiega una differenza sostanziale tra Goku e Bardak