Dragon Ball Super: Toyotaro chiarisce le varie evoluzioni del Super Saiyan God

Dragon Ball Super: Toyotaro chiarisce le varie evoluzioni del Super Saiyan God
di

Il nuovo capitolo di Dragon Ball Super è arrivato promettendo lo sviluppo che tutti stavano aspettando, ovvero il ritorno di Vegeta al termine del suo addestramento presso il pianeta Yardrat. Ad ogni modo, l'ultima uscita è stata accompagnata da una serie di chiarimenti inerenti al mitico potere del Super Saiyan God.

C'è un po' di confusione in merito alla trasformazione divina appartenente alla razza saiyan, caratterizzata da una serie di evoluzioni che differiscono poco l'una dall'altra. Proprio per questo, Toyotaro, ha voluto porre una pezza alle differenze che contraddistinguono l'iconico power-up, dedicando una serie di chiarimenti all'interno dell'ultimo numero di V-Jump che qui seguono:

  • Il SSJ God, originariamente, si ottiene tramite la concentrazione di diversi poteri saiyan in un unico punto. Ad ogni modo, Goku e Vegeta sono riusciti a trasformarsi in quella modalità a proprio piacimento;
  • Il SSJ God SSJ è considerata, invece, un'evoluzione "miracolosa", resa possibile grazie all'addestramento con Whis;
  • Blue Vegeth: è il diretto risultato di una fusione tra due Super Saiyan Blue. Il suo potere è tale da poter rivaleggiare Beerus;
  • La forma "Blue Perfetto" è una diretta evoluzione dell'omonima forma, tuttavia lo straripante potere viene incanalato all'interno del corpo in modo tale da permettere all'utilizzatore di combattere a piena potenza per un maggiore periodo di tempo;
  • Il "Blue Kaio-Ken", utilizzato da Goku, permette all'utilizzatore di utilizzare i principi del Kaio-Ken per incrementare temporaneamente il proprio potere;
  • La forma chiamata "Blue Evoluto", infine, è stata sbloccata unicamente da Vegeta che è riuscito a superare i propri limiti. Essa è la totale maestria del Super Saiyan Blue;

E voi, invece, cosa ne pensate di questi chiarimenti, hanno fatto ordine o gettato ancora più confusione? Diteci la vostra, come di consueto, con un commento qua sotto.

Quanto è interessante?
5