Dragon Ball Super: l'Ultra Istinto è solo l'inizio, ci saranno altre trasformazioni?

Dragon Ball Super: l'Ultra Istinto è solo l'inizio, ci saranno altre trasformazioni?
di

Durante la storia di Dragon Ball, Goku è diventato sempre più forte. Diventato il guerriero più forte della Terra, ha poi accolto la sua natura saiyan con le iconiche trasformazioni bionde. Ma Dragon Ball Super ha ampliato ancora di più i limiti superabili dal protagonista e lui è sempre lieto di provare a raggiungerli e infrangerli.

Il capitolo 68 di Dragon Ball Super pubblicato su MangaPlus ha portato con sé tante novità a livello di trama, ma un grosso focus c'è stato anche sull'Ultra Istinto grazie all'allenamento che Goku sta tenendo con Whis. Il saiyan capisce di non essere proprio all'altezza dell'angelo nonostante questo non stia facendo un particolare uso dei suoi poteri.

Come rivela Whis, l'Ultra Istinto per Goku è soltanto un punto di partenza. In questa forma infatti Goku è superiore a quasi tutti gli esseri viventi ma non può reggere il paragone con le divinità. Whis è più forte di Merus, che già Goku non poteva battere, e a sua volta è più debole del Gran Sacerdote. Sembra infatti che ci siano vari livelli di controllo dell'Ultra Istinto e quindi Whis sprona Goku a salire su per quest'ardua scala di potenza.

In Dragon Ball Super 68 c'è spazio però anche per altri poteri, dato che Vegeta potrebbe migliorare con Beerus.

FONTE: ComicBook
Quanto è interessante?
1