Dragon Ball Super: a quale universo appartengono davvero i Namekkiani?

Dragon Ball Super: a quale universo appartengono davvero i Namekkiani?
di

La saga del sopravvissuto di Cereal ha trasportato i protagonisti Goku e Vegeta verso un nuovo pianeta - oltre che verso nuovi limiti del proprio corpo e spirito - ma hanno anche contribuito ad approfondire la lore dei saiyan e dei namekkiani di Dragon Ball Super. Il passato è stato infatti al centro di questi ultimi capitoli del manga.

Abbiamo saputo del vero scopo delle Sfere del Drago namekkiane, ma anche che quella razza verde non è originaria dell'universo 7. Monaito rivela infatti che Cereal è stato soltanto uno dei pianeti su cui sono arrivati i namekkiani, giunti da un altro "reame". Qual è la vera origine dei namekkiani?

Per ora Dragon Ball Super non ha dato risposte nette. Il manga di Toyotaro ancora si deve avventurare nel passato di questa razza dalla pelle verde, che potrebbe anche arrivare sul finire di questa saga attuale. Per il momento rimangono in gioco soltanto un paio di ipotesi. La prima è che i namekkiani provengano da uno dei 12 universi di Dragon Ball Super, ma non il 6. In quest'ultimo infatti sono presenti i namekkiani Saonel e Pirina, oltre tantissimi altri di questa stirpe, ma considerato che alcuni di loro vivono ancora lì sarebbe difficile comprendere quest'esodo dall'universo 6 all'universo 7.

Più probabile che sia uno dei quattro universi più forti ad aver messo a dura prova la sopravvivenza di questa razza, molto versata sul fronte spirituale e meno su quello fisico rispetto a chi vive negli universi più forti, provocando quindi l'addio alla loro casa, arrivando poi negli universi 6 e 7. La seconda possibilità è che i namekkiani provengano davvero da un altro "reame" non ben definito, una sorta di multiverso parallelo a quello di Dragon Ball Super e che aprirebbe quindi infinite possibilità di sviluppo per la storia.

Quanto è interessante?
1