Dragon Ball Super: l'utilizzo dei potara viola le regole del Torneo del Potere?

di
Pronosticato diverse settimane fa dal doppiatore nipponico di Yamcha, l’arrivo del nuovo guerriero che esordirà nel prossimo episodio di Dragon Ball Super ha generato molto scalpore tra i fan, i quali sostengono che la sua “nascita” potrebbe in qualche modo infrangere il regolamento del Torneo del Potere.

Attenzione possibile Spoiler

Dopo la cocente sconfitta riportata contro Jiren, il nostro Goku non ha potuto fermarsi un attimo per riprendere fiato: prima ha dovuto vedersela contro i guerrieri robotici del Terzo Universo, e successivamente è stato sfidato a duello da Caulifla, intenzionata a scoprire il segreto della trasformazione in Super Saiyan di terzo livello. Ora che anche Kale si è unita allo scontro, gli spoiler anticipano che le due Saiyan del Sesto Universo utilizzeranno gli orecchini potara per fondersi e dar vita alla super guerriera Kefla, di cui abbiamo già potuto ammirare il look nel breve promo del prossimo episodio.

Secondo i fan, in tutto questo vi sarebbe però un potenziale problema: l’utilizzo dei potara potrebbe portare alla squalifica delle due ragazze! Prima ancora che il Torneo del Potere iniziasse, il Grande Sacerdote comunicò infatti ai contendenti che non ci sarebbe stato alcun arbitro, ma che gli stessi avrebbero dovuto attenersi ad una manciata di ferree regole. Una di queste, in particolare, proibiva l’utilizzo di qualsiasi arma o strumento curativo, come appunto i senzu tanto adoperati dai Guerrieri Z nel corso di Dragon Ball.

Non è dunque chiaro se persino i potara rientrino nelle categorie soprammenzionate: sebbene gli strumenti siano del tutto inoffensivi, il loro utilizzo accentua la potenza di due individui attraverso la fusione, pertanto potrebbero facilmente comportare una squalifica. D'altro canto, se al maestro Muten venne consentito l’utilizzo della boccetta in cui sigillare le vittime della tecnica Mafuuba, vi sono buone probabilità che gli accessori ricevano lo stesso trattamento e che la fusione di Kale e Caulifla impressioni Zeno al punto tale da chiudere un occhio sulla potenziale infrazione del regolamento.

Voi cosa ne pensate? Ritenete che i due "Re di Tutto" dovrebbero squalificare le due contendenti del Sesto Universo o siete dell'avviso che l'utilizzo dei potara non possa essere considerato appunto un'infrazione?