Dragon Ball Super: Vegeta ancora bistrattato? Perché adesso sarebbe grave

Dragon Ball Super: Vegeta ancora bistrattato? Perché adesso sarebbe grave
di

I protagonisti di Dragon Ball Super, ormai, sono Goku e Vegeta. Lo storico guerriero è stato affiancato in modo stabile dal principe dei saiyan, ex avversario e rivale di sempre. I due, pur mantenendo un rapporto di rivalità, ormai sono alleati e quasi amici. Eppure a godere delle gioie della vittoria è solo Goku, mai Vegeta.

In Dragon Ball Super, Vegeta raramente ha avuto dei momenti da vincitore. Fin dall'inizio della serie di Toyotaro, sia in versione anime che manga, il suo ruolo è stato quello di fare da spalla a Goku. Non sarebbe nulla di grave se a Vegeta venisse consentito di vincere di tanto in tanto, mentre Toyotaro sembra voler lasciare la grande vittoria soltanto al protagonista storico.

Non è capitato durante l'arco di Molo, dove Vegeta era maturato e migliorato all'inverosimile, appassionando in quella fase della storia. Sembra non sia destinato a farlo neanche durante l'arco di Granolah ma, a differenza del passato, adesso la questione è più grave. Il perché? In passato, la sconfitta di Vegeta implicava il ritorno di Goku e la sua vittoria. Il saiyan cresciuto sulla Terra ha sempre avuto il ruolo di salvatore, che però non sembra essere destinato ad avere durante questa saga.

Stavolta Vegeta ha trovato un rivale non solo in Goku ma anche in Granolah, uno sconosciuto appena creato da Toyotaro e Toriyama che sembra ormai aver consolidato il proprio ruolo nel finale dell'arco narrativo. Adesso Vegeta è stato messo di nuovo in disparte non da Goku per ripetere il canovaccio classico, bensì da una figura ancora dallo scarso appeal e con poca storia alle spalle. Neanche quando Goku è fuori dai giochi quindi Vegeta riesce a ottenere un ruolo primario in Dragon Ball Super.

Insomma, il ruolo di secondo di Vegeta è destinato a durare, a prescindere da chi il principe dei saiyan ha davanti o al fianco.

Quanto è interessante?
3