Dragon Ball Z, 3 scelte di trama che, anche a distanza di anni, proprio non convincono

Dragon Ball Z, 3 scelte di trama che, anche a distanza di anni, proprio non convincono
di

Dopo 35 anni dall'uscita, Dragon Ball Z ha ancora un immenso fascino e, anche se sotto diversi aspetti è stato superato da Dragon Ball Kai, la rilevanza storica dell'opera madre è rimasta intatta. Anche un anime seminale come Dragon Ball Z ha però delle storture che, nel suo caso, dipendono da alcuni sviluppi di trama poco convincenti. Allerta Spoiler!

L'inutilità di Ultimate Gohan

Nella Saga di Majin Bu, Gohan si allena nel Mondo Mistico dei Kaiohshin per sbloccare il proprio potenziale e diventare più forte di Super Bu, la più grande minaccia mai affrontata fino a quel momento in Dragon Ball. Anche se l'allenamento è un successo e la nuova forma Ultimate rende Gohan uno dei personaggi più cool della storia degli anime, il figlio di Goku dura ben poco in battaglia e, come Gotenks, viene tristemente assorbito dal nemico, che ne acquisisce la forza e il vestiario. Che spreco!

Goku dà un Senzu a Cell

Se c'è un vizio tremendo che ha Goku, è quello di consegnare i Senzu ai nemici per restituire loro la forza originale, come è accaduto anche in una delle scelte di trama più discutibili in Dragon Ball Super. Nella Saga degli Androidi, dopo aver affrontato personalmente Cell, Goku decide di farlo rigenerare con un Senzu per offrire al villain la possibilità di combattere un combattimento "onesto" contro Gohan. Questa decisione, che nasconde la volontà del protagonista di mettere in difficoltà Gohan e fargli sbloccare il Super Saiyan 2, è molto imprudente. Non a caso, di lì a poco, Goku è costretto a sacrificare la propria vita per l'arroganza del figlio. Ci rivolgiamo a te Goku: accetta una vittoria facile ogni tanto!

Goku torna in vita grazie al sacrificio di Kaiohshin il Sommo

Con la fine della battaglia contro Cell, sembrava che Dragon Ball Z volesse passare il testimone di protagonista da Goku a Gohan, in modo molto poetico. Purtroppo, così non è stato. Infatti, dopo una serie di vicissitudini, viene utilizzato l'escamotage del sacrificio del Kaiohshin più anziano per permettere a Goku di resuscitare. Un passo indietro evitabilissimo per la narrativa di Dragon Ball.

FONTE: Cbr

Questo testo include collegamenti di affiliazione: se effettui un acquisto o un ordine attraverso questi collegamenti, il nostro sito potrebbe ricevere una commissione in linea con la nostra pagina etica. Le tariffe potrebbero variare dopo la pubblicazione dell'articolo.

Iscriviti a Google News Rimani aggiornato seguendoci su Google News! Seguici
Unisciti all'orda: la chat telegramper parlare di videogiochi