Dragon Ball Z, chi era più forte tra C-17 e C-18 durante la saga di Cell?

Dragon Ball Z, chi era più forte tra C-17 e C-18 durante la saga di Cell?
di

Anni prima dell'inizio della storia, il dottor Gelo si occupò di Lapis e Lazuli, i due individui che poi sarebbero stati conosciuti come C17 e C18. I due androidi che misero a ferro e fuoco il futuro di Dragon Ball Z si presentarono anche nella linea temporale classica, con Goku e compagni pronti a fermarli su indicazione di Trunks.

Queste creature particolari ci misero poco a mostrare la propria forza, mettendo subito a nudo le debolezze di Vegeta, Trunks, Piccolo, Tenshinhan e Crilin. Ma all'inizio della loro apparizione di Dragon Ball Z chi era il più forte tra C17 e C18? I due non hanno mai combattuto tra di loro, quindi il manga non ha mai dato una risposta chiarissima in questo senso.

Ci sono però alcuni dettagli e informazioni che possono far capire chi è il più forte. Si parte con C17 che annuncia di essere l'androide più forte della storia in Dragon Ball, facendo pensare che il fratello si ritenga più potente della sorella. Inoltre, in un databook con la storia degli androidi del dottor Gelo, nelle informazioni di C18 Toriyama scrive che il suo potere è leggermente soppresso, mentre questa didascalia non c'è in C17, che per il resto ha una descrizione praticamente identica.

Anche questo fa pensare che C17 sia leggermente più forte di C18, anche se non di molto. Considerato però che gli androidi possono comunque allenarsi e diventare più potenti, questa situazione potrebbe anche cambiare in Dragon Ball Super.

Quanto è interessante?
5